COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 23 Maggio 2017, 14:41:55
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
 1   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Italcon 2017  data: Oggi alle 13:35:20 
Iniziata da bibliotecario | Ultimo messaggio di bibliotecario

Citazione da: marco.kapp il Oggi alle 12:53:17

Io e, per la prima volta, il mio amico Beppe, ci saremo sabato, dall'ora di pranzo fino a sera.


Allora sentiamoci che ci becchiamo
 RispondiCitaAbilita Notifica

 2   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Italcon 2017  data: Oggi alle 12:53:17 
Iniziata da bibliotecario | Ultimo messaggio di marco.kapp
Io e, per la prima volta, il mio amico Beppe, ci saremo sabato, dall'ora di pranzo fino a sera.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 3   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Italcon 2017  data: Oggi alle 11:26:46 
Iniziata da bibliotecario | Ultimo messaggio di bibliotecario
Qualcuno pensa di partecipare alla Italcon 2017 che si terrà questo fine settimana a Chianciano Terme?
io quasi sicuramente sarò presente sabato, per Charles Stross e la presentazione del nuovo volume di Zona42.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 4   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: Oggi alle 09:03:50 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di galions

Citazione da: Lucky il 22 Maggio 2017, 23:56:15

Cosa Ti ha spinto a fare un giorno a Milano e quattro a Torino?
Tanto per cominciare, se non erro, Tu stai circa a metà strada...
Gian


  
Per ragioni di ferie, ho 25 giorni l'anno e quando fai i turni non bastano mai per andare in tutti i posti dove vorresti.
Il Salone per me è un appuntamento annuale. Questo è il diciottesimo anno consecutivo in cui partecipo.

A Torino poi ho anche l'appoggio logistico della casa della morosa .
Ora che c'è anche la manifestazione milanese volevo vedere cosa avrebbero escogitato di diverso.  
 RispondiCitaAbilita Notifica

 5   La Fantascienza e gli altri generi... / Altra SF / Re:Ali nuove? oltre il cielo e oltre la luna?  data: Oggi alle 00:09:58 
Iniziata da Centrale-Elettrica | Ultimo messaggio di J.J.Adams
Non ricordo che 'Ali nuove', che in quegli anni leggevo parallelamente ad 'Oltre il cielo', contenesse racconti di fantascienza.
Quanto ad 'Oltre la Luna' ... che io sappia si trattò soltanto di un unico numero speciale di 16 pagine (supplemento ad 'Oltre il cielo' n. 30) che uscì, con molta tempestività, nel Gennaio del 1959 in occasione del lancio del 'Lunik 1' sovietico.

...

    
 RispondiCitaAbilita Notifica

 6   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: 22 Maggio 2017, 23:56:15 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di Lucky
Cosa Ti ha spinto a fare un giorno a Milano e quattro a Torino?
Tanto per cominciare, se non erro, Tu stai circa a metà strada...
Gian
 RispondiCitaAbilita Notifica

 7   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: 22 Maggio 2017, 23:49:11 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di galions
Sono sostanzialmente d'accordo con Mishita, anche se il mio termine di paragone non è quello ideale, dal momento che ho visitato 'Tempo di Libri' (Milano) solo di venerdì, mentre sono stato al Salone (Torino) giovedì, venerdì, sabato e domenica.
Torino sta rischiando di perdere il Salone per i motivi che ha citato Mish, gli strascichi giudiziari della turbativa d'asta ed i prezzi lievitati degli stand di cui i grandi editori si lamentano da anni.
Questi ultimi si erano lamentati anche della location del Lingotto, così come gli espositori del Salone del Gusto che ad un certo punto sono riusciti a svicolare da questo sito.
Ho letto che Fassino puntava a confermare anno dopo anno il Lingotto per farne un'area simile a quella milanese di Rho Fiera.
La nuova direzione del Salone ha affrontato di petto il tema dei costi dimezzandoli, anche se ha patito l'abbandono dei grossi editori.
Milano dal canto suo ha attirato Mondadori, Gems, Einaudi, ma il nuovo evento non ha attirato il pubblico.
Sono rimasto di stucco quando ho visto i corridoi, gli stand, le conferenze letteralmente deserte.
Ho fatto il biglietto, sono entrato ed ho fatto colazione scegliendomi pure il tavolino in meno di 15 minuti. Ho seguito due conferenze in mezzo a decine e decine di sedie vuote.
Insomma tanta comodità, ma se 'Tempo di Libri' continua così la sua vita sarà brevissima.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 8   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: 22 Maggio 2017, 22:07:39 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di Fantobelix
Non ho potuto partecipare a nessuno dei due, ma queste impressioni (che prendo come tali, ma credo abbiano un valore) confermano le aspettative più probabili... In periodi grassi un po' di concorrenza e un'offerta più ampia, anche su periodi o regioni diverse, possono fare bene, ma in momenti non così fiorenti, due manifestazioni così vicine nello spazio e nel tempo non ampliano granchè: rischiano solo di scindere il pubblico e le risorse, deludendo tutti. Chi è lontano, resta lontano e anzi è meno invogliato ad un lungo viaggio per vedere la metà circa di quello che potrebbe, no?

Speriamo serva a far meditare e appianare i dissapori per una futura convergenza, costruttiva e di maggior soddisfazione.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 9   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 21:57:44 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di Fantobelix
La torta è finita, ma gli auguri fanno sempre piacere! Grazie anche a chi si èaggiunto!!!
 RispondiCitaAbilita Notifica

 10   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: 22 Maggio 2017, 19:21:37 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di Lucky
Ringrazio Alberto del puntuale resoconto.
Invito ad altri contributi sull'argomento: ci tocca tutti, no?
Gian
 RispondiCitaAbilita Notifica

 11   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 16:33:25 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di remotino
Ti rifaccio tanti auguri

Remo
 RispondiCitaAbilita Notifica

 12   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 13:12:09 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di npano
Tanti Auguri
 RispondiCitaAbilita Notifica

 13   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Tempo di Libri vs XXX Salone del Libro  data: 22 Maggio 2017, 11:59:46 
Iniziata da mishita | Ultimo messaggio di mishita
Premessa: ho visitato entrambi i Saloni di Milano e di Torino, tenutisi un mese l'uno dall'altro (entrambi nella giornata di domenica).
Al di la' delle semplici considerazioni che si sono fatte sui numeri (l'affluenza al Salone di Torino è stata molto più ampia di quella di Milano) mi piacerebbe fare delle considerazioni PERSONALI su entrambe le manifestazioni:

- Milano era alla sua prima volta, dopo lo scoppio dello scandalo dei prezzi gonfiati e della turbativa d'asta del Salone di Torino. La manifestazione, così a ridosso di quella "storica" di Torino è sembrata una mossa bella e buona per accaparrarsi editori e lettori. Il risultato non è stato completamente raggiunto, in quanto anche nella giornata di domenica l'affluenza era normale e non erano presenti particolari resse ne' negli stand ne' nei corridoi di passaggio. Gli spazi, rispetto al Salone di Torino erano leggermente ridotti, anche se non erano presenti stand extra-librari come quello dell'Esercito, regione ospite, paese ospite e così via che sono normalmente presenti al Salone di Torino. Quindi un Salone più snello, ma anche più concentrato sul significato di libro e di lettura. A "Tempo di Libri" erano presenti i maggiori editori italiani (Mondadori, gruppo Mauri Spagnol, etc.), ma il programma era abbastanza scarno. Non ho visto personaggi di spicco, ne' autori degni di nota. Da una manifestazione che raccoglie i più grandi editori italiani mi sarei aspettato qualche nome di spicco. Gli spazi di Rho Fiera erano facilmente raggiungibili in treno da Torino, un po' meno per chi arrivava da altre città e doveva per forza fermarsi a Milano Centrale o Porta Garibaldi in treno (il biglietto della metropolitana per Rho Fiera costa 2,50 euro e il viaggio dura circa una trentina di minuti dalla stazione).

- Torino era alla sua trentesima manifestazione, gli spazi sono sempre gli stessi del Lingotto (raggiungibile dalla stazione di Porta Nuova o di Porta Susa in metropolitana, biglietto al costo di 1,50 euro, 10/15 minuti dalla stazione). Gli spazi sono più ampi, tre padiglioni contro i due di Milano, ma diversi stand dedicati alle regioni e ad attività extra-Salone (Croce Rossa, Esercito Italiano, Guardia di Finanza, etc.) che non tolgono e non aggiungono nulla al Salone stesso come valore. Quest'anno, a differenza degli anni scorsi, non vi sono stati autori di spicco o personaggi importanti (gli anni scorsi ad esempio sono stati presenti Jeffery Deaver, Bruce Sterling, Alberto e Piero Angela, Leo Ortolani) con l'eccezione di Daniel Pennac e Roberto Saviano (che a Milano era in conferenza via Skype e invece presente a Torino con una numerosa scorta). Evidentemente il fatto che non fossero presenti le case editrici più grandi ha fatto mancare quel supporto economico necessario ad invitare autori stranieri. Nella giornata di domenica la folla era piuttosto sostenuta soprattutto nel pomeriggio, dove i corridoi erano pieni di gente ferma agli stand e gli stand stessi erano abbastanza affollati (Newton&Compton; e Libraccio su tutti). Il programma mi è sembrato più articolato, ad ogni minuto era presente un panel presso uno stand o presso le sale apposite, dove autori più o meno conosciuti (per me, più la seconda) approfondivano tematiche relative a libri o presentavano i loro lavori.

In sostanza, tutto questo sproloquio per dire che lo "sdoppiamento" della manifestazione non ha portato benefici a nessuno, in quanto Milano ha avuto (immagino) un numero di visitatori inferiore al previsto e a Torino sono mancate le case editrici di una certa grandezza. In entrambi i casi gli ospiti non sono stati di primo piano se non in rare eccezioni. Il prezzo del biglietto è stato sostanzialmente lo stesso (10 euro), con il bonus per Milano di effettuare la prenotazione gratuitamente mentre a Torino la prevendita era gravata dal costo di 1 euro. Sicuramente la trascorsa edizione, presente solo a Torino, era più interessante e varia.
Spero vivamente che per il 2018 le cose cambino (si vocifera di una sorta di collaborazione Torino-Milano), altrimenti a perderci saranno solo i lettori. Non tutti possono permettersi il lusso di frequentare entrambi i Saloni (per tempo e denaro) per avere le possibilità di vedere tutte le case editrici presenti sul territorio. Uniche eccezioni di una certa grandezza, Newton&Compton; e Fanucci. Scandalosa Einaudi che essendo di Torino, ha partecipato alla manifestazione di Milano e non a quella sabauda dove è sita la casa amdre. Per quanto riguarda la fantascienza, 2017 amaro per tutti. Delos non presente in nessuna delle due manifestazioni, Fanucci ridotta in entrambe le manifestazioni (un po' più grande lo stand a Torino). Mondadori, Sperling, Nord, Salani, Longanesi e compagnia bella solo a Milano (ovviamente).

saluti
mish
 RispondiCitaAbilita Notifica

 14   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Articioc67!  data: 22 Maggio 2017, 09:52:22 
Iniziata da Lucky | Ultimo messaggio di ciccio
Arrivo in ritardo, tantissimi auguri.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 15   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 09:49:40 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di ciccio
Per fare degli auguri degni bisognerebbe almeno assegnare un Oscar.
Scusandomi per il ritardo ti faccio tantissimi auguri.
 RispondiCitaAbilita Notifica

 16   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 09:41:43 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di Fedmahn Kassad.
Con ritardo ma Auguri!!!!

  
 RispondiCitaAbilita Notifica

 17   UraniaMania Forum... / Collabora con UraniaMania / Re:Ritorno agli Oscar!  data: 22 Maggio 2017, 00:14:17 
Iniziata da Fantobelix | Ultimo messaggio di Fantobelix
Terza Puntata (Parte quarta)
1990-1993:
Fine lavori su UM e riepilogo attività per le collane di questo periodo


1. La migrazione in pillole



Veniamo allora ad una conclusione più chiara per una comprensione di quanto analizzato per questo periodo. La propongo, iniziando da un grafico essenziale, in cui riassumere i dati principali per la migrazione dalle collane di genere a quelle successive:



"Sforando" oltre il 1993, possiamo vedere come si incastrano e si trasformano le collane, in particolare le 3 ultime collane di genere, Narrativa, Gialli e Fantascienza.


Proviamo quindi a rispondere alle domande che avevamo lasciato in sospeso:

I -  Quando termina "Oscar Narrativa" e quindi le collane di genere del 1979?
- Oscar Narrativa "migra" lentamente in Oscar Scrittori del Novecento, svuotandosi degli autori principali e ben identificabili, ma sopravvive ancora oltre il 1995: dovremo aspettare il prossimo periodo per rispondere in modo preciso, abbiate ancora pazienza! Da notare che la numerazione prosegue indisturbata con continuità fra le due collane.
- Oscar Gialli termina la sua pubblicazione nel 1994, ma con alcune particolarità: alla fine del 1993 perde SIMENON fra i suoi autori. Dal 1994 infatti i gialli di Maigret passano già in Oscar Scrittori del Novecento con la ristampa di "Maigret e il vagabondo", numerato 1293. In Oscar Gialli nel 1994 proseguono solo le pubblicazioni di OLIVIERI, McBAIN e STOUT.
- Oscar Fantascienza chiude anch'essa nel 1994.


II - Cos'è e quando inizia "Oscar Scrittori del Novecento", che vivrà poi a lungo, fin quasi ad oggi?
E' la collana "erede" di Oscar Narrativa, che nasce formalmente nel gennaio 1994, motivo per il quale avevamo scelto di fermarci proprio all'inizio di quest'anno nella definizione di questo periodo di studio. E' catalogata come collana (in modo non sempre puntualissimo) anche dall'Editore e col tempo assorbirà praticamente tutti i titoli delle collane di genere. Il primo numero in assoluto catalogato come tale è il citato 1293, un'anomalia non meglio chiarita, ma nella sequenza più coerente è il n° 1322 "Maigret esita".

III - Cosa sono e dove hanno inizio e fine le due collane "dimenticate" "Oscar Narratori del Novecento" e "Oscar Narratori Italiani"?
Due "Sezioni" potremmo dire sperimentali che nascono all'interno di Oscar Narrativa nel 1992, rispettivamente con i numeri 1203 "Il nocciolo della questione di GREENE (scheda in UM) e 1208 "I padri delle colline" di MONDO. Mantengono numerazione sequenziale e confluiranno insiema a formare Oscar Scrittori del Novecento a fine 1993, con gli ultimi numeri 1319 "Il segreto del bosco vecchio di BUZZATI (in UM) e 1315 "Medjugorie" di DONI.

IV -
Quando terminano infine i rettangoli colorati che dal 1979 hanno contrassegnato le collane di genere?

Tralasciando quelli delle collane terminate precocemente già prima degli anni '90, ecco il riepilogo degli ultimi titoli contrassegnati dai rettangoli di diverso colore:
- Bestsellers: sparisce con il cambio di grafica e formato nel 1990, col n° 182
- Gialli: sparisce da Gennaio 1991 solo per Stout, McBain (neri) e Woolrich (unico giallo), poi da Maggio 1994 per tutti gialli
- Narrativa: resiste fino a fine 1991. Da Gennaio 1992, con l'inizio di Narratori del Novecento e Narratori italiani, manca
- Fantascienza: sparisce ad Aprile 1994, dal n° 115 (ma il n° 116, unico e isolato, è l'ultimo che ancora ce l'ha!)




2. Fine lavori e riepilogo attività


Possiamo così superare il 1993 indenni e rafforzati dall'avventura vissuta in questi mesi di ricerca, che hanno comunque portato ulteriore ordine e integrazioni al nostro database, nel modo che al solito riepilogo nello spoiler.

Collana Oscar”:
- 1 Nuova scheda

Collana Oscar Narrativa”:
- 8 Nuove schede


Collana Oscar Bestsellers”:
- 10 Nuove schede


Collana Oscar Classici”:
- 1 Nuova scheda

Collana Oscar Opere di Calvino”:
- Collana NUOVA con 11 schede
  


A queste si deve aggiungere anche un'altra nuova collana, creata da Algernon che ringrazio:

Collana Oscar Teatro e Cinema”:
- Collana NUOVA con 4 schede
  

Per un totale di 35 nuove schede (sul periodo esaminato o precedenti).

Nel frattempo sono proseguiti i lavori di ampliamento e aggiornamento sui periodi successivi, comprese le note per seguire i percorsi editoriali dei vari titoli ristampati e ripubblicati nel tempo e le nuove collane più recenti. Ma di questo perleremo a tempo debito.
Giunge quindi il momento di riprendere carta, penna, scarpette comode e rimettersi in viaggio a testa bassa per analizzare un nuovo periodo, quello che comincia con il 1994. Il grosso del lavoro prossimo sarà quello di suddividere in modo preciso i titoli del gruppo narrativa, nelle due collane che coesisteranno per un po', cioè i resti di "Oscar Narrativa" e "Oscar Scrittori del Novecento" e di definire gli sviluppi futuri, quali la chiusura della prima e la ricatalogazione della seconda. Ci saranno probabilmente spostamenti tra collane da effettuare: se interessati, state allerta, io riparto e vi ringrazio per la pazienza!

A presto, Oscarofili!!!

 RispondiCitaAbilita Notifica

 18   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 22 Maggio 2017, 00:09:02 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di Fantobelix
Cari Amici, siete troppo buoni!!!! Grazie mille per i numerosissimi Auguri, affettuosi e sempre graditi!
Una fetta di torta gelato alla meringa è rimasta anche per voi! Affrettatevi, però non posso lasciare che si sciolga, piuttosto "catalogo" anche quella!!!

Un abbraccio!
Fanta
 RispondiCitaAbilita Notifica

 19   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 21 Maggio 2017, 21:21:49 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di ansible
Caro Marco,
tanti auguri di buon compleanno.
Un abbraccio,
Fabio
 RispondiCitaAbilita Notifica

 20   UraniaMania Forum... / Eventi e Comunità / Re:B.C. Fantobelix  data: 21 Maggio 2017, 21:21:21 
Iniziata da miky1 | Ultimo messaggio di galions
Caro Marco

in extremis, ma tanti auguri di Buon Compleanno              
 RispondiCitaAbilita Notifica

Torna all'indice del forum.


Login con username, password e durata della sessione