COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 23 Maggio 2017, 03:02:44
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Collabora con UraniaMania | Discussione: Ritorno agli Oscar! «prec succ»
Pagine: 1 2 3 [4] 5 Rispondi
  Autore  Discussione: Ritorno agli Oscar!  (letto 3173 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3249



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #45 data: 21 Febbraio 2017, 18:00:01 »
Cita


Citazione da: Den Heb il 21 Febbraio 2017, 17:34:50


Citazione da: Lucky il 21 Febbraio 2017, 15:12:41


Citazione da: Den Heb il 21 Febbraio 2017, 13:15:34


Citazione da: Fantobelix il 20 Febbraio 2017, 16:04:49

(...)  
Se mi trovi il Signor Charles con il rettangolo giallo, però avvisa x tempo: potrei avere un mancamento!!!!!!
(...)


Se ciccio trovasse "Il Signor Charles" della Fonit-Cetra anche io cadrei dalla sedia... Ma, a prescindere, io ho, della Fonit-Cetra, nove titoli di Simenon e quattro di Christie. Mi sembra che non si possano visionare sul D.B. tutti e diciotto i titoli di questi Oscar; mi chiedevo se fosse possibile in qualche modo enumerarli in qualche elenco...
Cordialità



    

A parte che non so cosa sia "il rettangolo giallo", quanti e quali sono i gialli Fonit Cetra? Io ho solo 5 Rex Stout (Nero Wolfe).
Cordialità itteriche
Gian

Più che di rettangolo giallo si tratta di un rettangolino nero su giallo sul lato destro basso della prima di copertina; vi si legge"FONITCETRA VIDEO". Sono degli Oscar gialli senza numeri in costa e corredati da videocassetta editi da Mondadori e Nuova Fonit Cetra.
Cordialità ricercate


A me risultano 9 Simenon, 9 Christie e 5 Stout.
Comunque, mi sembrerebbe più giusto chiamarlo "triangolino"
Cordialità geometriche
Gian
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2155



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
49.4 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #46 data: 21 Febbraio 2017, 18:28:36 »
Cita

Di Stout non ne ho. Aspettiamo Fantobelix...
« Ultima modifica: 21 Febbraio 2017, 18:29:00 di Den Heb » Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2155



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
49.4 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #47 data: 21 Febbraio 2017, 18:45:48 »
Cita


Citazione:

Citazione da: Lucky il 21 Febbraio 2017, 18:00:01




A me risultano 9 Simenon, 9 Christie e 5 Stout.
Comunque, mi sembrerebbe più giusto chiamarlo "triangolino"
Cordialità geometriche
Gian


Si potrebbe cambiare il cartesiano "Cogito ergo sum" in "Cerco dunque sono"...
Cordialità mai finite  
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:940



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Phobos
67.7 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Phobos
(Sat. di Marte)


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #48 data: 21 Febbraio 2017, 21:50:21 »
Cita

Confermo: 5 Stout (di cui uno quello trovato da Ciccio), 9 Christie e 9 Simenon.

A questo punto, a grande richiesta, diamogli evidenza:

Rex Stout - Oscar Gialli / Fonit Cetra:


1 - Morto che parla (Oscar Gialli n° 240)

2 - Abbiamo trasmesso  (Oscar Gialli n° 277)

3 - Nelle migliori famiglie  (Oscar Gialli n° 267)

4 - I quattro cantoni  (Oscar Gialli n° 168)

5 - Un minuto a Mezzanotte  (Oscar Gialli n° 233)


    
--------------

Agatha Christie - Oscar Gialli / Fonit Cetra:


1 - Miss Marple: giochi di prestigio (Oscar Gialli n° 19)

2 - E' troppo facile  (Oscar Gialli n° 139)

3 - Tre Topolini ciechi e altre storie (Oscar Gialli n° 242)

4 - In tre contro il delitto  (Oscar Gialli n° 215)

5 - Miss Marple e i tredici problemi (Oscar Gialli n° 197)

6 - Appuntamento con la paura (Oscar Gialli n° 247)

7 - Miss Marple nei caraibi (Oscar Gialli n° 111)

8 - Perché non l'hanno chiesto a Evans? (Oscar Gialli n° 82)  

9 - Nella mia fine è il mio principio (Oscar Gialli n° 142)




--------------

Georges Simenon - Oscar Gialli / Fonit Cetra:


1 - Maigret e il porto delle nebbie (Oscar Gialli n° 191)

2 - Maigret e la casa del giudice  (Oscar Gialli n° 209)

3 - Maigret e l'osteria dei due soldi (Oscar Gialli n° 188)

4 - Maigret e l'affare Picpus  (Oscar Gialli n° 210)

5 - Maigret e casa dei Fiamminghi (Oscar Gialli n° 194)

6 - Maigret e l'ombra cinese (Oscar Gialli n° 192)

7 - Maigret a New York (Oscar Gialli n° 214)

8 - Maigret e la ragazza di provincia (Oscar Gialli n° 212)

9 - Le vacanze di Maigret (Oscar Gialli n° 216)




--------------
« Ultima modifica: 21 Febbraio 2017, 22:00:19 di Fantobelix » Loggato
Sto leggendo:
Narrativa Fanucci - "Corsa nello spazio" di SANDFORD & CTEIN



Sto e-leggendo:
Narrativa Fanucci - "Babylon's Ashes - Il destino" di S.A. Corey

Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2155



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
49.4 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #49 data: 21 Febbraio 2017, 22:24:18 »
Cita

Sempre preciso, disponibile e puntuale Fantobelix. Perdonate; mi sono confuso a causa degli Stout con dorso nero; ne ho quattro, mi manca il 233 "Un minuto a mezzanotte". Confermo i 9 di Simenon e i quattro della Christie.
Le cordialità di sempre.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:940



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Phobos
67.7 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Phobos
(Sat. di Marte)


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #50 data: 21 Febbraio 2017, 22:32:37 »
Cita

Non mi sono avventurato prima d'ora, in questo terreno, ma la domanda nasce spontanea....

Ha senso inseririli ivece che negli extra, come schede a parte? Io non ho voluto appesantire il DB con doppioni di questo tipo, ma a voler ben guardare, sono editorialmente diversi, anche se poi cambiano solo copertine, coste e dati in prima pagina interna....

Escludendo di farne delle collane, l'unica ipotesi potrebbe essere quella di aggiungerle in fondo alla collana di cui comunque portano il nome (Oscar Gialli), come serie separate. I benefici sarebbero due: consentire di indicare come collezionate le edizioni specifiche (normale o Fonit Cetra, o entrambe per i veri maniaci...) e di dare maggior evidenza, oltre a questo post e, ricordo, alla menzione nel riepilogo sulla collana inserito nell'extra della scheda n° 1. Per conto sarebbe un po' una duplicazione.

Se è marginale per i collezionisti, anche numericamente, lasciamo pure in extra come al momento.
Grazie!
Loggato
Sto leggendo:
Narrativa Fanucci - "Corsa nello spazio" di SANDFORD & CTEIN



Sto e-leggendo:
Narrativa Fanucci - "Babylon's Ashes - Il destino" di S.A. Corey

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:940



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Phobos
67.7 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Phobos
(Sat. di Marte)


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #51 data: 25 Aprile 2017, 23:35:18 »
Cita

Primo Interludio
2016 - 2017: La nuova serie Oscar Gialli fa 50!



1. Rinascita di una collana nel solco del restyling degli Oscar



E' da un po' che vi volevo parlare di Oscar attuali! Riprendo quindi questo percorso con un extra, dedicato alla collana "Oscar Gialli". No, non quella con Maigret, Poirot e Nero Wolfe, che per anni ci ha accompagnato con le immagini di Pintér e Thole ammiccanti sopra la cupola gialla con il titolo, ma quella che è rinata tra maggio e giugno 2016, con il rinnovamento completo della galassia Oscar.
Quattro anni fa cominciò proprio con gli Oscar Gialli questa mia passione-missione per le collane Oscar e mi sembrava giusto dedicare la prima pausa di questo lavoro proprio ai "Nuovi" Oscar Gialli.

Qualche precedente di rinascita...
... nella storia degli Oscar c'è stato: basti pensare agli "Oscar Classici", che hanno avuto un primo natale nell'Agosto 1973 fino al n° 22 del Settembre 1977 (con cornice bicolore, numerazione "OC" e vita propria parallela a quella degli Oscar normali), una seconda vita dal 1983 al 2013, che ha superato quasi indenne la decadenza delle collane di genere, e addirittura una terza nascita proprio in occasione del restyling, nel 2016 (ammetto, ancora da studiare e inserire con cura).

L'occasione del rinnovo editoriale per gli Oscar, è stata anche l'occasione di una nuova genesi per gli "Oscar Gialli", anch'essi alla loro terza esperienza, se consideriamo anche la precoce "Oscar del Giallo" coi 29 numeri OG che fecero da precursori ad una delle più importanti collane di genere nate nel 1979, come abbiamo già visto nelle puntate precedenti.

Affronteremo magari più in là il cambiamento generale che ha travolto tutto l'universo degli Oscar, portando stilemi identificativi comuni altrettanto forti dei precedenti e forse ancor più marcati, pur con chiari elementi di riconoscibilità per i principali generi e collane, spesso di grande personalità. Purtroppo, a distanza di quasi due anni da questa pacifica e apprezzabile rivoluzione, manca ancora oggi un Catalogo Oscar (anche solo virtuale) dopo quello del cinquantennio celebrato nel 2015, per avere un quadro completo dei volumi pubblicati e non è ancora chiaro come si assesteranno le collane. Speriamo di averlo presto, come stimolo e conferma alle ricerche più aggiornate.

Nel frattempo possiamo soffermarci sulla nuova collana gialli, che abbiamo chiamato nel nostro DB "Oscar Gialli (Nuova Serie)" e che trovate tracciata separatamente dalla precedente, aggiornata in tempo reale.


2. "Oscar Gialli (Nuova Serie)": I suoi primi 50 numeri


Il traguardo raggiunto mi è sembrato la giusta occasione per un primo bilancio ed un confronto con la precedente storica serie.
Come sempre nel mondo Oscar, la presenza di una collana di genere non è mai di per sè sinonimo di novità, ma rappresenta un grande collettore per tutti i volumi afferenti a quel genere, pubblicati durante la sua esistenza.

Ritroviamo quindi in lista sia nuovi titoli che ristampe, sempre considerando come base di riferimento gli Oscar (non tutte le collane pubblicate dall'Editore). Negli "Oscar Gialli (Nuova Serie)", il rapporto è abbastanza equilibrato, presentando:

- 28 titoli nuovi (per gli Oscar)
- 22 titoli già precedentemente stampati (prevalentemente autori classici)

Per quanto riguarda gli Autori, altrettanto bilanciato e interessante è anche il rapporto tra italiani e stranieri, esattamente divisi al 50% con 25 titoli a testa.

Questa è una prima differenza notevole con la collana "Oscar Gialli" storica, quasi interamente dedicata ad alcuni autori classici come Christie, Simenon, Stout, Woolrich, McBain, etc, di cui non vi è più traccia. Per gli autori nazionali, l'unico baluardo era Renato OLIVIERI, pubblicato negli ultimi anni di esistenza della collana, dal 1991 al 1994, con gli 8 titoli del Commissario Ambrosio.

Qui invece troviamo altrettanto nostrani episodi di autori molto legati alla propria terra, come
la Torino di FRUTTERO & LUCENTINI, la Milano di Dario CRAPANZANO, la Bologna di Loriano MACCHIAVELLI e FRANCESCO GUCCINI, la Napoli di Diego LAMA e più recentemente la bassa reggiana di Giuliano PASINI, la campagna friulana di Flavio SANTI e una Romagna storica di Carlo LUCARELLI. Indagini e commissari schietti e sanguigni, in cui ritrovare anche luoghi, sapori e tradizioni da conservare nella memoria.
A questi si aggiungono le indagini di Publio Aurelio Stazio, dei gialli storici di Danila COMASTRI MONTANARI.

Tra gli autori internazionali più classici ritroviamo le ristampe di Arthur CONAN DOYLE (con le imperiture traduzioni di Maria Gallone), cui si aggiunge per gli Oscar "Il taccuino di Sherlock Holmes"; 3 titoli di Earl Derr BIGGERS (di cui 2 di nuova pubblicazione); il falco maltese di HAMMETT; 4 Ellery QUEEN; 4 P.D. JAMES con le ristampe del ciclo Dagliesh (ma c'è anche un'antologia) e 4 nuove edizioni di Ruth RENDELL, con un titolo molto recente, del 2015. Fa infine da contraltare a Stazio l'Elio Sparziano di Ben PASTOR, italiana naturalizzata statunitense, autrice tra gli altri di gialli storici ambientati nella tarda antichità romana, scritti però in inglese.

Una panoramica insomma abbastanza variegata e più moderna che credo offra proposte d'evasione se non originalissime, interessanti e piacevoli.


3. "Oscar Gialli (Nuova Serie)": Brevi informazioni editoriali e di archiviazione


La Grafica
La collana ha un fortissimo legame con le nuove vesti Oscar, ma anche una spiccata personalità. Pur presentando infatti il nuovo logo ben evidente in copertina e in costa:



(il classico Oscar col libro aperto, ben stagliato in nero in costa e in negativo nel tondo nerto in copertina), è l'unica che richiama nella fustellatura di copertina il mitico tondo dei gialli Mondadori (e per noi, degli Urania cerchio rosso), invece dell'angolo tagliato usato per altre sotto-collane. Unico inconveniente, la delicatezza nel riporli in una fila ben serrata di 'confratelli', pena rovinarne la sottile cornice: ma il gusto di quel tondo vale l'attenzione! Dietro il foro stondato una seconda copertina semirigida contiene l'immagine più larga del tondo, che talvolta migra in evanescente trasparenza anche sulla facciata frontale gialla.

Ogni autore ha poi suoi elementi distintivi, sia nei caratteri usati per nome e titolo, sia, finora nelle copertine sempre fra loro "assonanti" per ogni singolo autore nei temi e nei colori, generalmente monocromatici o quasi.
Bianco e nero per Carapanzano, P.D. James, Macchiavelli (poi in falsi colori) e altri; ciano e violetto per Conan Doyle; Rosso per Biggers, fucsia per Ellery Queen, Rosso pompeiano per la Comastri Montanari, dipinti per Lama, le contorte elaborazioni grafiche di Simoes
per la Rendell, etc.

Non resta che mostrarle in un quadro d'insieme (qui in ordine numerico):




La Catalogazione
Se una nuova collana, omogenea, rinnovata, ben caratterizzata, farebbe pensare ad una facile e armonica catalogazione sequenziale, vi sbagliate (anche stavolta!). Nonostante la linearità di tutti gli altri elementi, permangono, come elemento altrettanto distintivo degli Oscar, dei diversi criteri di ordinamento, incoerenti tra loro e talvolta imprecisi. Andiamo per ordine.

Sono 3 i diversi criteri che si potrebbero considerare, tutti più o meno incompatibili tra loro:
-La numerazione sequenziale in costa: in cui chiunque vorrebbe trovare conforto, ma che oggi è quasi unicamente un retaggio del passato poco usato e considerato (nessun rivenditore ne conosce i numeri e i titoli corrispondenti; online sono pochissimi i siti che li riportano, e mai per tutti i titoli).
- La cronologia editoriale ufficiale, in termini di data di stampa, presente all'interno, di solito nel colophon di terza pagina, con mese e anno; nel caso il titolo sia stato già stampato in altre collane Oscar, talvoltà è presente l'elenco più o meno completo delle edizioni Oscar precedenti, ma a volte manca.
- La cronologia reale commerciale, in termini di uscita e messa a disposizione al pubblico nelle librerie e nei siti di rivendita online: questa si riesce quasi sempre a trovare almeno sul web, addirittura con il giorno della data di uscita, con discreta ma non certa affidabilità rispetto alla reale data di distribuzione, per esperienza variabile di qualche giorno da zona a zona.

Purtroppo i 3 criteri non sono coerenti: commercialmente i titoli escono di solito a blocchi di 7-8 bimestre, con molto vaga correlazione alla sequenza numerica, soprattutto all'inizio. I blocchi sono spesso più legati agli autori che ai numeri in costa, così che i primi usciti furono i Conan Doyle (2, 12, 14, 15, 16, ecc.) con qualche Macchiavelli, poi i Biggers (7, 8, 9) e solo dopo i Crapanzano (4,5,6, addirittura presenti nei cartelloni del pre-lancio del restyling a maggio 2016 ma usciti in piena estate) e il n° 1 della Rendell. E così via. Evidentemente i criteri di attribuzione dei numeri sono temporalmente diversi da quelli di stampa (magari legati più alle disponibilità in libreria delle giacenze).
Ma oltre a questo non sono coerenti neanche le date di uscita con quelle editoriali di stampa, spesso discordanti di 1 o due mesi, con titoli stampati nello stesso mese che vanno distribuiti un po' alla volta.

Tutto lecito, per carità, ma al solito piccolo e tenace catalogatore si pone il problema di quale criterio scegliere. Numero in costa, data sul libro o data di uscita online?
Personalmente ho preferito, avendo verificato con pazienza un medio periodo, il criterio del numero in costa: sarò ostrinato e/o illuso, ma continuo a preferire la visione di una collana ordinata con i numeri sulle coste in sequenza che una ordinata per date di stampa o pubblicazione. Ovviamente con questo criterio, la cronologia delle date sulle schede non torna, ma è inevitabile.

Dicevo illuso, e concludo, perché non solo la sequenza si
compone pian piano nel lungo periodo, chiudendo i buchi che la commercializzazione crea nel breve: qualche volta succede pure di peggio, ed è capitato proprio agli esordi, quando ci si è trovati ben due numeri 12!!!!!






Non è stato possibile trovare nessuna informazione ufficiale (fonti editoriali, mese e data di stampa, coincidenti in Giugno 2016, criteri legati all'ISBN, anch'esso incoerente nella sequenza della codifica dei singoli titoli) per chiarire con certezza quale era il vero n° 12 nelle intenzioni originali e quale l'altro.

La paziente attesa di cui sopra ha solo consentito di verificare che a fronte di due numeri 12 non è mai uscito finora un numero 18, che quindi era l'altro numero che doveva comparire su uno dei titoli.

Alla fine ho scelto di indicare come 12 il Conan Doyle e come 18 Malastagione solo per tenere più vicini titoli dello stesso autore, ma senza certezze assolute. Ho indicato comunque in nota la circostanza, a futura memoria di collezionisti altrettanto pignoli!

Gli Oscar, insomma non ci fanno mai annoiare, ma riescono a dare piacere non solo ai lettori, ma anche agli incurabili ricercatori della catalogazione rara, di mai sopita fiaccola dotati! Altrimenti che gusto ci sarebbe!!!

Alla prossima puntata e buone letture!
    
« Ultima modifica: 26 Aprile 2017, 09:05:35 di Fantobelix » Loggato
Sto leggendo:
Narrativa Fanucci - "Corsa nello spazio" di SANDFORD & CTEIN



Sto e-leggendo:
Narrativa Fanucci - "Babylon's Ashes - Il destino" di S.A. Corey

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza

Offline  Msg:214



Don't panic!
Copertina Preferita

Sta esplorando Marte
98.5 %
BABEL-17
UM NCC 242-A
Sta esplorando Marte


ProfiloWWW E-Mail
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #52 data: 26 Aprile 2017, 11:39:29 »
Cita

Alla fine ho scelto di indicare come 12 il Conan Doyle e come 18 Malastagione solo per tenere più vicini titoli dello stesso autore, ma senza certezze assolute. Ho indicato comunque in nota la circostanza, a futura memoria di collezionisti altrettanto pignoli!


Secondo me uno dei due potrebbe essere il primo tentativo di numerare le collane in esadecimale (infatti 12 esadecimale equivale proprio a 18 in decimale..)
Loggato
Robdimo
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3249



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #53 data: 26 Aprile 2017, 11:48:04 »
Cita


Citazione da: robdimo il 26 Aprile 2017, 11:39:29

Alla fine ho scelto di indicare come 12 il Conan Doyle e come 18 Malastagione solo per tenere più vicini titoli dello stesso autore, ma senza certezze assolute. Ho indicato comunque in nota la circostanza, a futura memoria di collezionisti altrettanto pignoli!


Secondo me uno dei due potrebbe essere il primo tentativo di numerare le collane in esadecimale (infatti 12 esadecimale equivale proprio a 18 in decimale..)

Gratta gratta e viene fuori l'informatico...
Gian
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza

Offline  Msg:214



Don't panic!
Copertina Preferita

Sta esplorando Marte
98.5 %
BABEL-17
UM NCC 242-A
Sta esplorando Marte


ProfiloWWW E-Mail
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #54 data: 26 Aprile 2017, 12:17:31 »
Cita

Ammetto di essere di parte, però ad esempio c'è anche un bel racconto che usando la conversione di basi spiega come Natale equivalga ad Halloween... chi lo conosce?
Loggato
Robdimo
zecca_2000


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:439



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #55 data: 26 Aprile 2017, 19:24:01 »
Cita


Citazione da: robdimo il 26 Aprile 2017, 12:17:31

Ammetto di essere di parte, però ad esempio c'è anche un bel racconto che usando la conversione di basi spiega come Natale equivalga ad Halloween... chi lo conosce?



quasi sicuramente un asimov..
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2155



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
49.4 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #56 data: 26 Aprile 2017, 21:01:45 »
Cita

Per i miei Oscar seguo il criterio relativo alla numerazione sequenziale in costa alta che io chiamo "Serie generale". Devo dire che sino a qualche tempo fa tenevo tutti i gialli come collezione a parte, ma poi mi ritrovavo troppi buchi in serie generale, allora li ho traslati tutti lì tranne quelli con il solo numero in costa bassa, circa 250, che formano una serie a sé stante assieme ad altre serie, gli OG e numero in costa alta, i Fonit Cetra e i G e numero su giallo in costa bassa (quelli anche con numero in costa alta hanno residenza in serie generale). Mi corre l'obbligo di ringraziare la Mondadori che non ha numerato in costa alta i nuovi Oscar gialli, d'altra parte quella serie è finita con il n. 2144 e non avrebbe potuto fare diversamente; in caso contrario qualcuno, io, avrebbe costretto me, a comprarli...  :-)
Cordialità in sequenza e tutte da Oscar.
  
« Ultima modifica: 26 Aprile 2017, 21:10:01 di Den Heb » Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:725



Brutta bestia, lasciami andare!


Sta esplorando Kleopatra
57.1 %
CRODA ROSSA
UM NCC 1122-A
Sta esplorando Kleopatra
(Asteroide)


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #57 data: 29 Aprile 2017, 17:22:36 »
Cita


Citazione da: Fantobelix il 25 Aprile 2017, 23:35:18


Gli Oscar, insomma non ci fanno mai annoiare, ma riescono a dare piacere non solo ai lettori, ma anche agli incurabili ricercatori della catalogazione rara, di mai sopita fiaccola dotati! Altrimenti che gusto ci sarebbe!!!

Alla prossima puntata e buone letture!
    



Penso che se sottoporrai il tuo lungo lavoro di ricerca alla Mondadori non riceverai mai i complimenti che in realtà meriti.
Solo chi ha creato la collana Oscar o un archivista o chi ti segue su UM potrebbe o può comprendere la passione e la meticolosità di questa incredibile cavalcata nella letteratura.   
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3249



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #58 data: 29 Aprile 2017, 17:28:47 »
Cita


Citazione da: Rammstein il 29 Aprile 2017, 17:22:36


Citazione da: Fantobelix il 25 Aprile 2017, 23:35:18


Gli Oscar, insomma non ci fanno mai annoiare, ma riescono a dare piacere non solo ai lettori, ma anche agli incurabili ricercatori della catalogazione rara, di mai sopita fiaccola dotati! Altrimenti che gusto ci sarebbe!!!

Alla prossima puntata e buone letture!
    



Penso che se sottoporrai il tuo lungo lavoro di ricerca alla Mondadori non riceverai mai i complimenti che in realtà meriti.
Solo chi ha creato la collana Oscar o un archivista o chi ti segue su UM potrebbe o può comprendere la passione e la meticolosità di questa incredibile cavalcata nella letteratura.   

Non ne sono convinto e spero che lo si potrà dimostrare presto.
Un po' di suspence...
Gian
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2155



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
49.4 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Ritorno agli Oscar!
« Rispondi #59 data: 29 Aprile 2017, 22:23:32 »
Cita


Citazione da: Fantobelix il 25 Aprile 2017, 23:35:18



Gli Oscar, insomma non ci fanno mai annoiare, ma riescono a dare piacere non solo ai lettori, ma anche agli incurabili ricercatori della catalogazione rara, di mai sopita fiaccola dotati! Altrimenti che gusto ci sarebbe!!!
  


Quando ho voglia di fermare il tempo attorno a me, anche se a rischio di un bel mal di testa, mi tuffo nei miei Oscar gialli e nella loro complessa e un po' assurda mia classificazione. Un esempio? eccolo: "I quattro cantoni" di Rex Stout, numero 1998-G1; lo metto in collana "Lettera G con numero e logo su giallo in basso di costa", ma attenzione c'è anche il 1998-168 con lo stesso titolo e autore che va in "Serie Generale" a causa del numero di costa alta. Tutto qua? nemmeno per sogno, quest'ultimo volume va anche in collana "Numero in costa bassa con o senza numero in costa alta". Tutti e due i volumi hanno la stessa data di edizione. Mi direte: ma a cosa ti serve stare appresso a tutte queste tue collane? la risposta la trovate sopra, nelle parole di Fantobelix; aggiungerei, nel mio caso: a tenere in moto la mente e a vivere di più... forse.
Cordialità tutte collezionabili.
  
« Ultima modifica: 29 Aprile 2017, 23:02:56 di Den Heb » Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Pagine: 1 2 3 [4] 5 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Collabora con UraniaMania | Discussione: Ritorno agli Oscar! «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione