COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Ottobre 2017, 07:12:34
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Arrival succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Arrival  (letto 74 volte)
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2157



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
59.8 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Arrival
« data: 11 Ottobre 2017, 10:31:06 »
Cita

Ieri ho visto "Arrival" in TV. Mi è piaciuto e a tratti emozionato; mi ricordava un po' "2001..." con il gioco del tempo. Ma qui il gioco è più articolato, più immediato, più complesso, più difficilmente accettato dalla nostra mente. Potremo mai controllarlo davvero il tempo? Ora come ora semplicemente ci affascina, ci ossessiona, è presente in ogni istante della nostra vita e non riusciamo a dire una frase senza nominarlo direttamente o indirettamente; ogni nostra parola è intrisa di tempo. Ma cos'è questo benedetto tempo? non sappiamo nemmeno quello. Credo sia stato Sant'Agostino a dire: " Se nessuno me lo chiede lo so bene, ma se dovessi darne una spiegazione non lo so". E con riferimento al film, sarà più o meno così che conosceremo altri coinquilini di questo nostro Universo? certo, le varianti possono essere più o meno infinite, ma quando li conosceremo? tra 100, 10.000, 100.000 anni? fate voi, non ci resta che aspettare. Aspettare? ecco il tempo che ricompare... e quando mai ci ha lasciato? è sempre presente, sta sempre a controllare, avrà mica paura che facciamo un salto nel "suo" passato o nel "suo" futuro...
  Le cordialità di sempre... arieccolo...
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3384



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Arrival
« Rispondi #1 data: 11 Ottobre 2017, 10:39:32 »
Cita


Citazione da: Den Heb il 11 Ottobre 2017, 10:31:06

Ieri ho visto "Arrival" in TV. Mi è piaciuto e a tratti emozionato; mi ricordava un po' "2001..." con il gioco del tempo. Ma qui il gioco è più articolato, più immediato, più complesso, più difficilmente accettato dalla nostra mente. Potremo mai controllarlo davvero il tempo? Ora come ora semplicemente ci affascina, ci ossessiona, è presente in ogni istante della nostra vita e non riusciamo a dire una frase senza nominarlo direttamente o indirettamente; ogni nostra parola è intrisa di tempo. Ma cos'è questo benedetto tempo? non sappiamo nemmeno quello. Credo sia stato Sant'Agostino a dire: " Se nessuno me lo chiede lo so bene, ma se dovessi darne una spiegazione non lo so". E con riferimento al film, sarà più o meno così che conosceremo altri coinquilini di questo nostro Universo? certo, le varianti possono essere più o meno infinite, ma quando li conosceremo? tra 100, 10.000, 100.000 anni? fate voi, non ci resta che aspettare. Aspettare? ecco il tempo che ricompare... e quando mai ci ha lasciato? è sempre presente, sta sempre a controllare, avrà mica paura che facciamo un salto nel "suo" passato o nel "suo" futuro...
  Le cordialità di sempre... arieccolo...



... ma sempre più che benvenuto
Gian
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2967



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
58.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Arrival
« Rispondi #2 data: 11 Ottobre 2017, 11:56:46 »
Cita


Citazione da: Lucky il 11 Ottobre 2017, 10:39:32


Citazione da: Den Heb il 11 Ottobre 2017, 10:31:06

Ieri ho visto "Arrival" in TV. Mi è piaciuto e a tratti emozionato; mi ricordava un po' "2001..." con il gioco del tempo. Ma qui il gioco è più articolato, più immediato, più complesso, più difficilmente accettato dalla nostra mente. Potremo mai controllarlo davvero il tempo? Ora come ora semplicemente ci affascina, ci ossessiona, è presente in ogni istante della nostra vita e non riusciamo a dire una frase senza nominarlo direttamente o indirettamente; ogni nostra parola è intrisa di tempo. Ma cos'è questo benedetto tempo? non sappiamo nemmeno quello. Credo sia stato Sant'Agostino a dire: " Se nessuno me lo chiede lo so bene, ma se dovessi darne una spiegazione non lo so". E con riferimento al film, sarà più o meno così che conosceremo altri coinquilini di questo nostro Universo? certo, le varianti possono essere più o meno infinite, ma quando li conosceremo? tra 100, 10.000, 100.000 anni? fate voi, non ci resta che aspettare. Aspettare? ecco il tempo che ricompare... e quando mai ci ha lasciato? è sempre presente, sta sempre a controllare, avrà mica paura che facciamo un salto nel "suo" passato o nel "suo" futuro...
  Le cordialità di sempre... arieccolo...



... ma sempre più che benvenuto
Gian



...e ti dirò di più: potrebbe essere il tema del prossimo Concorso per UMini. Che ne dite?
Loggato
"Il segreto del vecchio cimitero" (Ed. Della Vigna) è vincitore del Premio Italia 2017 nella categoria Fantasy!  
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2027



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta viaggiando verso Kynvur
40.3 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta viaggiando verso Kynvur


Profilo
Re:Arrival
« Rispondi #3 data: 11 Ottobre 2017, 12:56:10 »
Cita

Sembra interessante ì
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3384



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Arrival
« Rispondi #4 data: 11 Ottobre 2017, 20:29:15 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 11 Ottobre 2017, 11:56:46


Citazione da: Lucky il 11 Ottobre 2017, 10:39:32


Citazione da: Den Heb il 11 Ottobre 2017, 10:31:06

Ieri ho visto "Arrival" in TV. Mi è piaciuto e a tratti emozionato; mi ricordava un po' "2001..." con il gioco del tempo. Ma qui il gioco è più articolato, più immediato, più complesso, più difficilmente accettato dalla nostra mente. Potremo mai controllarlo davvero il tempo? Ora come ora semplicemente ci affascina, ci ossessiona, è presente in ogni istante della nostra vita e non riusciamo a dire una frase senza nominarlo direttamente o indirettamente; ogni nostra parola è intrisa di tempo. Ma cos'è questo benedetto tempo? non sappiamo nemmeno quello. Credo sia stato Sant'Agostino a dire: " Se nessuno me lo chiede lo so bene, ma se dovessi darne una spiegazione non lo so". E con riferimento al film, sarà più o meno così che conosceremo altri coinquilini di questo nostro Universo? certo, le varianti possono essere più o meno infinite, ma quando li conosceremo? tra 100, 10.000, 100.000 anni? fate voi, non ci resta che aspettare. Aspettare? ecco il tempo che ricompare... e quando mai ci ha lasciato? è sempre presente, sta sempre a controllare, avrà mica paura che facciamo un salto nel "suo" passato o nel "suo" futuro...
  Le cordialità di sempre... arieccolo...




... ma sempre più che benvenuto
Gian



...e ti dirò di più: potrebbe essere il tema del prossimo Concorso per UMini. Che ne dite?

Io dice sì!
G
Loggato
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Arrival succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione