COMMUNITY di UraniaMania

 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 20 Ottobre 2020, 16:23:47
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019 succ»
Pagine: 1 [2] Rispondi
  Autore  Discussione: Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019  (letto 678 volte)
Davide Del Popolo Riolo


Uraniofilo

*

Offline  Msg:11



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #15 data: 01 Ottobre 2020, 11:47:53 »
Cita

Rispondo a Cletus e Fantobelix con un unico messaggio.
Quanto a Dario, sono ovviamente d'accordo su tutto. Lo ringrazio per le belle parole e per la stima, che ricambio. Dario è una delle prime persone che ho conosciuto nel mondo nella fantascienza italiana e mi ha colpito moltissimo perché quando ci siamo incontrati, lui il più famoso scrittore di fantascienza italiana e io ultimo arrivato con il primo libro in uscita, non ho avvertito in lui la minima sensazione di superiorità, mi ha trattato come se fossimo sullo stesso livello.
Aggiungo che ho sempre pensato alla fantascienza (e in generale al fantastico) italiano come una sorta di grande tenda in cui ci deve essere spazio per tutti. L'ultima cosa che dobbiamo fare - secondo me - è l'esame del sangue a chi c'è o a chi vuole entrare e cacciare chi non ha il sangue abbastanza puro, chi è contaminato con altri generi (viva le contaminazioni, tra l'altro, per conto mio!).

Quanto a Fantobelix: sto apprendendo con sorpresa di avere molti attenti lettori, più di quanti pensassi! Grazie!
In effetti scrivere una space opera è un po' uno dei miei sogni. Ci sto girando attorno, perché non mi sento ancora pronto, ma un giorno o l'altro...
La crisi del C.U.O.R.E., che pensavo nessuno ricordasse, è nato quando mi sono chiesto quale ente italiano utilizzare per una storia "alla Lavanderia", di quale si potesse pensare che sapesse (o volesse sapere) tutto degli italiani. La risposta è sorta spontanea
Per l'ambientazione ho pensato al palazzo degli uffici finanziari di Cuneo, l'edificio più alto della mia città, grande e cadente, con lunghi corridoi tutti uguali dove la luce del sole non arriva mai, illuminati sempre e soltanto da una luce livida che arriva dall'alto, e con un'infinità di porte che si aprono non si sa su che cosa, forse su mondi alieni e minacciosi...
« Ultima modifica: 01 Ottobre 2020, 12:00:04 di Davide Del Popolo Riolo » Loggato
Echo


Uraniofilo

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #16 data: 01 Ottobre 2020, 23:00:24 »
Cita

Ciao a tutti.
Rispondo a Cletus (che ringrazio moltissimo per le sue parole), raccontandovi la mia esperienza di neofita/outsider/esordiente/matricola/alieno quattrocchi capellone ecc. ecc.
Una piccola premessa. Come alcuni già sapranno, per un lunghissimo periodo ho vissuto la scrittura in maniera molto intima, evitando di partecipare a concorsi vari e di propormi. Questo ha implicato l'assenza di occasioni di scambio con altre persone che avessero la mia stessa passione o esperienze da condividere.
All'annuncio del Premio, l'anno scorso, non mi conosceva nessuno. E io non conoscevo nessuno, se non di fama: Dario è stato uno dei primi a contattarmi e, nel marasma emotivo del momento, mi ha trasmesso una bellissima sensazione di accoglienza per la quale non lo ringrazierò mai abbastanza. Sono seguiti molti altri scrittori, fra cui lo stesso Davide, che al pari di Dario si è comportato davvero da gentiluomo: e non sono una che usa parole a caso.
Sebbene molti mi avessero messa in guardia, non ho avuto, al primo impatto, l'impressione di "scontrarmi" con un mondo chiuso, anzi. Tuttavia, partecipando a discussioni, gruppi ecc. in cui sono coinvolti lettori e scrittori (categorie che spesso coincidono, in questo genere) è impossibile non rilevare una certa stratificazione. Ora, la dialettica e il confronto sono sani, secondo me, e ora che posso ricorrervi mi rendo conto quanto mi mancassero. Ogni critica o commento - se costruttivo e se ti poni nelle condizioni di ascoltare - ti portano un passo più avanti nel tuo lavoro, ti capisci meglio e, se fosse il caso, ti correggi. Io, che sono sempre stata sola, sento ora il bisogno di fare squadra: è un'osmosi, e l'osmosi ti riempie di respiro. Per questo non capisco alcuni atteggiamenti ostili (anche molto accesi) in cui mi è capitato di inciampare, tesi a dilaniare un genere su fronti in contrasto; non capisco il veleno che imbeve la colla di etichette distribuite in modo arbitrario, l'ansia di blindare categorie; non capisco l'impossibilità di accettare l'idea di evoluzione (nei temi, nello stile, nei modi nuovi di rileggere temi noti ecc.) che spesso, tra l'altro, viene confusa con il concetto di "tradimento del genere", qualunque cosa voglia dire. Scontrarsi gli uni contro gli altri non porta da nessuna parte, ma sicuramente blocca tutti nello stesso posto.
Come ho già avuto occasione di dire, anche se in un contesto diverso... l'insieme è molto più della somma delle singole parti ;-)
Detto ciò, ben vengano iniziative atte a fare "rete" (al di là e oltre singole "tifoserie", come dice Dario), volte a conoscerci meglio fra noi, a raccontarci per le persone che siamo dietro la penna o per la nostra passione di lettori. È bellissimo, in quest'ottica, che l'intervista a Davide stia riscuotendo tanto entusiasmo da parte degli Umini!!! Chiacchierare con Uraniamania, per me, non è stato soltanto il primo punto di contatto con il mondo dei lettori, è stato un incontro vero, che mi ha fatto bene, perché ho capito di avere la possibilità di *dialogare* con chi mi avrebbe letta: un'occasione inestimabile.
Ooook, ho sproloquiato abbastanza!!!
Vi auguro una buona notte.

Baci

Echo
« Ultima modifica: 02 Ottobre 2020, 07:46:40 di Echo » Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2795



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Turul
45.5 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Turul


Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #17 data: 06 Ottobre 2020, 14:53:26 »
Cita

Ieri sera ho finito di leggere "De bello alieno" che dire. Notevole ben scritto, ho apprezzato anche la scelta di usare la forma epistolare per la storia. per alcuni aspetti Cesare mi ricordava Doc Savage o Arcot, Wade e Morey , mi permetto anche paio di osservazioni, ho notato delle piccole imprecisioni riguardo alle invenzioni di Cesare (errori di stampa o universo con leggi fisiche differenti). la seconda riguarda il finale, che mi è  sembrato  un po' sotto tono e affrettato rispetto al bel affresco dipinto prima.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Davide Del Popolo Riolo


Uraniofilo

*

Offline  Msg:11



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #18 data: 07 Ottobre 2020, 11:40:12 »
Cita



Mi fa piacere che il mio primogenito ti sia piaciuto, è un romanzo a cui sono molto affezionato per vari motivi, anche se sono sempre più consapevole dei suoi difetti.
Tra questi, il finale è forse quello su cui ho ricevuto più osservazioni, a ragione, l'unica cosa che posso dire è che cerco di migliorarmi, anche grazie alle critiche dei lettori.
Grazie ancora!
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2795



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Turul
45.5 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Turul


Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #19 data: 07 Ottobre 2020, 15:33:26 »
Cita

Magari potremo aspettarci un seguito per esempio un "De bello Marziano"
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Davide Del Popolo Riolo


Uraniofilo

*

Offline  Msg:11



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #20 data: 07 Ottobre 2020, 17:45:53 »
Cita

Tra qualche mese non escludo una sorpresa...
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4567



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #21 data: 07 Ottobre 2020, 17:52:43 »
Cita


Citazione da: Davide Del Popolo Riolo il 07 Ottobre 2020, 17:45:53

Tra qualche mese non escludo una sorpresa...

Ma così, non lo è già più!
Gian
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

WebMaster

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3294



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Ariel
95.9 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Ariel
(Sat. di Urano)


Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #22 data: 07 Ottobre 2020, 20:42:29 »
Cita


Citazione da: Lucky il 07 Ottobre 2020, 17:52:43


Citazione da: Davide Del Popolo Riolo il 07 Ottobre 2020, 17:45:53

Tra qualche mese non escludo una sorpresa...

Ma così, non lo è già più!
Gian

Ma sale desiderio e aspettativa
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Davide Del Popolo Riolo


Uraniofilo

*

Offline  Msg:11



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019
« Rispondi #23 data: 08 Ottobre 2020, 10:11:26 »
Cita

Loggato
Pagine: 1 [2] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Intervista a Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019 succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione