COMMUNITY di UraniaMania

 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 15 Ottobre 2019, 23:24:01
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: della serie: Come lacrime nella pioggia «prec succ»
Pagine: 1 ... 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 [22] 23 24 Rispondi
  Autore  Discussione: della serie: Come lacrime nella pioggia  (letto 38359 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #315 data: 04 Febbraio 2019, 17:15:35 »
Cita

Diving Universe.

Questa la cronologia del pubblicato (in rosso in italiano), così sapete cosa vi riserverà il futuro.


1  2005    Diving Into the Wreck [SF] Asimov's Science Fiction, December 2005    
    
2  2008    The Room of Lost Souls [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2008
    La Stanza delle Anime Perdute (19 Aprile 2016)   
    
3  2009    The Spires of Denon [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2009
    
(1)    2009    1) Diving Into the Wreck - 2009-11-00    
     Un tuffo nel relitto (Ottobre 2014)    

4  2010    Becoming One with the Ghosts [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2010    
    Base di Settore: Venice (25 Ottobre 2016)   
    
5  2011    Becalmed [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2011    

6  2011    2) City of Ruins - 2011-05-00    
    
7  2011    Stealth [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2011    
     Stealth (27 Gennaio 2015)  
    
8  2012    3) Boneyards - 2012-01-00        
    
9  2013    4) Skirmishes -    24/04/2013
    
10    2013    Strangers at the Room of Lost Souls [SF] - 06/05/2013    
    
11    2013    The Application of Hope [SF] - Asimov's Science Fiction, August 2013    
    
12    2013    The Diving Bundle [C] - 15/09/2013    
    
13    2013    Encounter on Starbase Kappa [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2013    
    
14    2016    5) The Falls - 25/10/2016
    
15    2017    The Runabout [SF] - Asimov's Science Fiction, May-June 2017    

(15)  2017    6) The Runabout - 22/09/2017

16    2018    The Rescue of the Renegat [SF] - Asimov's Science Fiction, January-February 2018    
    
17    2018    Lieutenant Tightass [SF] - Asimov's Science Magazine, July-August 2018    
    capitolo di Searching for the Fleet.
    
18    2018    7) Searching for the Fleet - 18/09/2018
    
19    2018    Joyride [SF] - Asimov's Science Fiction, November-December 2018



I numeri contrassegnati n) prima del titolo sono riferiti a novellas.    

w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Free Will


Collezionista

*

Offline  Msg:356



Faber est suae quisque fortunae



Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #316 data: 05 Febbraio 2019, 11:24:33 »
Cita


Citazione da: waferdi il 04 Febbraio 2019, 17:15:35

Diving Universe.

Questa la cronologia del pubblicato (in rosso in italiano), così sapete cosa vi riserverà il futuro.


1  2005    Diving Into the Wreck [SF] Asimov's Science Fiction, December 2005    
    
2  2008    The Room of Lost Souls [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2008
    La Stanza delle Anime Perdute (19 Aprile 2016)   
    
3  2009    The Spires of Denon [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2009
    
(1)    2009    1) Diving Into the Wreck - 2009-11-00
Un tuffo nel relitto (Ottobre 2014)    

4  2010    Becoming One with the Ghosts [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2010    
    Base di Settore: Venice (25 Ottobre 2016)   
    
5  2011    Becalmed [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2011    

6  2011    2) City of Ruins - 2011-05-00    
    
7  2011    Stealth [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2011    
Stealth (27 Gennaio 2015)  
    
8  2012    3) Boneyards - 2012-01-00    
    
9  2013    4) Skirmishes -    24/04/2013
    
10    2013    Strangers at the Room of Lost Souls [SF] - 06/05/2013    
    
11    2013    The Application of Hope [SF] - Asimov's Science Fiction, August 2013    
    
12    2013    The Diving Bundle [C] - 15/09/2013    
    
13    2013    Encounter on Starbase Kappa [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2013    
    
14    2016    5) The Falls - 25/10/2016
    
15    2017    The Runabout [SF] - Asimov's Science Fiction, May-June 2017    

(15)  2017    6) The Runabout - 22/09/2017

16    2018    The Rescue of the Renegat [SF] - Asimov's Science Fiction, January-February 2018    
    
17    2018    Lieutenant Tightass [SF] - Asimov's Science Magazine, July-August 2018    
    capitolo di Searching for the Fleet.
    
18    2018    7) Searching for the Fleet - 18/09/2018
    
19    2018    Joyride [SF] - Asimov's Science Fiction, November-December 2018



I numeri contrassegnati n) prima del titolo sono riferiti a novellas.    

w.

Scusa, non credo di aver capito beme: se quelli in rosso sono solo i titoli tradotti in italiano, perché non si trovano nel db di UM? E perché ci sono invece quelli dello stesso ciclo, che però tu non hai elencato?
Loggato
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:863



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #317 data: 05 Febbraio 2019, 12:26:23 »
Cita


Citazione da: Free Will il 05 Febbraio 2019, 11:24:33


Citazione da: waferdi il 04 Febbraio 2019, 17:15:35

Diving Universe.

Questa la cronologia del pubblicato (in rosso in italiano), così sapete cosa vi riserverà il futuro.


1  2005    Diving Into the Wreck [SF] Asimov's Science Fiction, December 2005    
    
2  2008    The Room of Lost Souls [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2008
    La Stanza delle Anime Perdute (19 Aprile 2016)   
    
3  2009    The Spires of Denon [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2009
    
(1)    2009    1) Diving Into the Wreck - 2009-11-00
Un tuffo nel relitto (Ottobre 2014)    

4  2010    Becoming One with the Ghosts [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2010    
    Base di Settore: Venice (25 Ottobre 2016)   
    
5  2011    Becalmed [SF] - Asimov's Science Fiction, April-May 2011    

6  2011    2) City of Ruins - 2011-05-00    
    
7  2011    Stealth [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2011    
Stealth (27 Gennaio 2015)  
    
8  2012    3) Boneyards - 2012-01-00
    
9  2013    4) Skirmishes -    24/04/2013
    
10    2013    Strangers at the Room of Lost Souls [SF] - 06/05/2013    
    
11    2013    The Application of Hope [SF] - Asimov's Science Fiction, August 2013    
    
12    2013    The Diving Bundle [C] - 15/09/2013    
    
13    2013    Encounter on Starbase Kappa [SF] - Asimov's Science Fiction, October-November 2013    
    
14    2016    5) The Falls - 25/10/2016
    
15    2017    The Runabout [SF] - Asimov's Science Fiction, May-June 2017    

(15)  2017    6) The Runabout - 22/09/2017

16    2018    The Rescue of the Renegat [SF] - Asimov's Science Fiction, January-February 2018    
    
17    2018    Lieutenant Tightass [SF] - Asimov's Science Magazine, July-August 2018    
    capitolo di Searching for the Fleet.
    
18    2018    7) Searching for the Fleet - 18/09/2018
    
19    2018    Joyride [SF] - Asimov's Science Fiction, November-December 2018



I numeri contrassegnati n) prima del titolo sono riferiti a novellas.    

w.

Scusa, non credo di aver capito beme: se quelli in rosso sono solo i titoli tradotti in italiano, perché non si trovano nel db di UM? E perché ci sono invece quelli dello stesso ciclo, che però tu non hai elencato?


ciao, penso non siano nel database di umania perche' sono stati pubblicati esclusivamente in ebook...

In effetti...bisognerebbe pensare a una pubblicazione in cartaceo..
sai che bella antologia verrebbe fuori???
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2601



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta viaggiando verso Turul
71.1 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta viaggiando verso Turul


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #318 data: 05 Febbraio 2019, 14:34:01 »
Cita

mi prenoto per una copia
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #319 data: 05 Febbraio 2019, 15:06:47 »
Cita

Infatti, sono solo in ebooks, pubblicati dalla Delos Digital nella collana 'Biblioteca di un Sole Lontano'.
w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #320 data: 06 Febbraio 2019, 13:27:56 »
Cita

Quarto volume di "Diving Universe".

Un nuovo avvincente capitolo di una serie che è già diventata un classico della sf moderna. La Flotta: ai tempi di Boss era una leggenda narrata nei bar delle stazioni spaziali o tramandata dagli equipaggi delle astronavi. Un mito che ha lasciato reliquie misteriose e pericolosissime sparse per la galassia conosciuta. Ma prima che Boss e il suo equipaggio trovasse il primo vascello della classe Dignity, molto prima che la Stanza delle Anime Perdute fosse scoperta e venerata come oggetto semidivino e capace di dare la pace ai dannati abbastanza disperati da cercare conforto nelle sue spire maledette, la Flotta dominava la galassia con la sua avanzata tecnologia. Tuttavia anche in quei tempi gloriosi a volte accadevano incidenti terribili, malfunzionamenti che esigevano prezzi incredibili in termini di vite umane. Questa è la storia del capitano Jonathon "Coop" Cooper e del triste destino dell'equipaggio della Ivoire, ma è anche la storia dolce-amara di una nuova amicizia.

Questo nuovo romanzo breve,  primo classificato tra le opere comparse sulla prestigiosa rivista di Asimov, introduce altri sviluppi e personaggi in questa saga che avvince tutti noi lettori di questa bravissima scrittrice.

Prima pubblicazione in 'Asimov's Science Fiction', Ottobre-Novembre 2010.
Prima traduzione sempre nella 'Biblioteca di un Sole Lontano' della Delos Digital, col titolo di 'Base di Settore: Venice' del 25 Ottobre 2016.
Traduzione sempre del medesimo UMino mentre tutte le covers della serie sono state fatte da quell'artista che risponde al nome di Tiziano Cremonini.


     
Inizia così:
Atterrarono dolcemente, e per Coop fu una dannata sorpresa. La Ivoire era stata danneggiata, più di quello che aveva creduto possibile, eppure la vecchia venerabile astronave era riuscita a portarli a destinazione: tutti e cinquecento e, per la maggior parte, ancora interi.
Abbassò la testa, per un breve istante. Respirò profondamente e lasciò che un tremito lo attraversasse tutto: l’unica emozione che si era concesso da oltre una settimana.
Poi la sollevò, e si guardò attorno.
Le pareti erano costellate di schermi, dal pavimento al soffitto, come aveva ordinato. Non importava granché, quando la Ivoire era in transizione, ma ora che la nave era arrivata alla Base del Settore V, le pareti gli mostravano moltissime cose.
Moltissime cose che non riusciva a comprendere.
La nave era atterrata all’interno della base, com’era solita fare; ed era, ora, immobile sul ponte delle riparazioni, dove si supponeva dovesse essere.
La base era un’enorme caverna. Lo doveva essere per forza. La Ivoire, come le altre astronavi del suo tipo, era grande. Poteva contenere, confortevolmente, cinquecento persone; forniva alloggi per le famiglie, scuole e luoghi di ritrovo, oltre a essere una funzionante nave da battaglia. Nella base ci potevano stare comodamente due navi della sua grandezza, e rimaneva pure posto per un’altra, parzialmente assemblata.
Senza menzionare le attrezzature, le zone dove erano svolti lavori speciali e le aree per i lavori segreti.
La Base del Settore era immensa, impossibile da vedere tutta con una sola occhiata.
Ma quello che Coop attualmente vedeva gli sembrava completamente sbagliato.


E se volete continuare la lettura basta acquistare l'ebook.
w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4147



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #321 data: 06 Febbraio 2019, 15:52:23 »
Cita


Citazione da: zecca_2000 il 05 Febbraio 2019, 12:26:23


ciao, penso non siano nel database di umania perche' sono stati pubblicati esclusivamente in ebook...

In effetti...bisognerebbe pensare a una pubblicazione in cartaceo..
sai che bella antologia verrebbe fuori???


Indubbiamente, ma occorrerebbe un grosso editore che possa sentirsela...
Gian
« Ultima modifica: 06 Febbraio 2019, 15:53:02 di Lucky » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #322 data: 07 Febbraio 2019, 12:03:27 »
Cita

Diving Universe.


E fino a qui tutto bene: il primo e il secondo racconto sono cronologici. Poi succede che viene saltata la pubblicazione in italiano del terzo (The Spires of Denon), viene tradotto e pubblicato il quarto della serie: Base di Settore: Venice (Becoming One with the Ghosts), sempre come ebook.

E poi arriva il numero 5: 'Becalmed'.
E se vi chiederete come ci può essere 'Bonaccia' tra le pieghe dello spazio vi basterà leggere questo racconto.

Questa Short Story potete considerarla come un intermezzo, può essere letta infatti indipendentemente, e risponde ad alcune domande, che si potevano essere chieste i lettori dei precedenti racconti, riguardanti la storia della Flotta.

Pubblicato come al solito in Asimov's Science Fiction nell'Aprile-Maggio 2011.
Nessuna traduzione in italiano.

Mae, chief linguist on the Ivoire, heads a diplomatic mission to Ukhanda. Her handling of relations with the Quurzod lead to a battle that causes the Ivoire’s anacapa drive to malfunction, stranding the ship in foldspace. Mae can’t remember what she did wrong on the mission: all she knows is that she’s one of the few survivors. If she doesn’t recall it, she won’t be able to prevent another disaster when the Ivoire escapes foldspace. If the Ivoire escapes foldspace. Because what no one talks about—and everyone fears—is that the Ivoire is becalmed…forever.
There’s a xenolinguistic element, but this is part of an overall story about understanding cultures (and failing to understand them), about politics, and war, and a good conclusion to the issue.

Questa è la sua cover.





E questa è la sua storia.

Here’s what they tell you when you want to leave the Fleet: Stay behind. Don’t get back on the ship, not even to retrieve your things. Have someone bring the important
items to you.  Check to see if any of your friends or any members of your family want to leave as well. Don’t force them.
For most of us, the ship is and has always been home. Life on a planet —any planet— is different. Very different. So different that some can’t handle it, even if they think they can.
Don’t go to a base. Don’t ask to be dropped off. Stay. Create a new life with the grateful people you’ve saved/helped/rescued. Become someone else.
They tell us these things before each mission and then again as one is ending. They tell us these things so that we can make the right choice for us, the right choice for the ship. The right choice for everyone.
They do this because they used to forbid us from leaving.
We were of the ship, they’d say. We were part of the Fleet. We were specially chosen, specially bred.
We were, they said, able to overcome anything.
But that wasn’t true. Even with ships built for five hundred people, there is no room for one slowly devolving  intellect, one emotionally unstable but highly trained individual.
No room for the crazy, the sick, or the absolutely terrified. The key, however, is finding that person. Figuring out who she is.  And what to do about her.

-###-


It had been a slaughter.
Twenty-seven of us, and only three survived.
I am one of the survivors.


And that is all I know.


(Not me, Mae. I Know all of it.)
E se pure voi volete sapere, dovete solo leggere il racconto, in inglese naturalmente.
w.
« Ultima modifica: 07 Febbraio 2019, 17:17:36 di waferdi » Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #323 data: 08 Febbraio 2019, 14:37:24 »
Cita

Diving Universe n. 6

E col sesto numero della saga troviamo il secondo romanzo, Maggio 2011, col titolo di 'City of Ruins' (il primo era stato 'Diving into the Wreck' - 'Un salto nel relitto') .

Non confondete questo 'City of Ruins' con la canzone di Bruce Springsteen, o con l'album degli Ibridoma, band formata in provincia di Macerata: è proprio tutta un'altra cosa.

C'è da dire che le vicende sembrano accavallarsi tra loro, forse perchè i racconti sono poi stati ampliati in romanzi, e alcuni avvenimenti raccontati all'inizio di questo romanzo mi sembrano dei 'déjà-vu'. Appare, come se fosse la prima volta, Coop (già visto nel precedente n. 4 'Base di Settore: Venice'); narra, come se stesse accadendo ora, del combattimento contro gli Quurzod, argomento che era stato più ampiamente trattato nel racconto n. 5 'Becalmed'; e Coop e Boss si conoscono in questo romanzo, mentre si erano già incontrati nel precedente.
O forse è la mia memoria che confonde il tutto perchè, avendoli letti tutti, mischio gli avvenimenti? Fortunati quelli che hanno letto i racconti solo in italiano e non si trovano di fronte a certe paradossali situazioni.
Comunque, per la vostra gioia, nemmeno questo è stato tradotto in italiano.

Eccovi la cover.




E questa è la sua storia:
Boss, a loner, loved to dive derelict spacecraft adrift in the blackness of space.... But one day, she found a ship that would change everything - an ancient Dignity Vessel - and aboard the ship, the mysterious and dangerous Stealth Tech. Now, years after discovering that first ship, Boss has put together a large company that finds Dignity Vessels and "loose" stealth technology.
Following a hunch, Boss and her team come to investigate the city of Vaycehn (Venice), where 14 archeologists have died exploring the endless caves below the city. Mysterious "death holes" explode into the city itself for no apparent reason, and Boss believes stealth tech is involved. As Boss searches for the answer to the mystery of the death holes, she will uncover the answer to her Dignity Vessel quest as well - and one more thing, something so important that it will change her life and the universe forever.


Mentre qui sotto qualche brano della canzone di Bruce Springsteen:
There's a blood red circle
On the cold dark ground
And the rain is falling down
The church doors blown open
I can hear the organ's song
But the congregation's gone

My city of ruins
My city of ruins

Now the sweet veils of mercy
Drift through the evening trees
Young men on the corner
Like scattered leaves
The boarded up windows
The hustlers and thieves
While my brother's down on his knees

My city of ruins
My city of ruins



A presto.
w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #324 data: 10 Febbraio 2019, 13:31:35 »
Cita

Arriviamo così al racconto n. 7: 'Stealth'.

Pubblicato come Short Fiction sempre su 'Asimov's Science Fiction', Ottobre-Novembre 2011
Tradotto in italiano con lo stesso titolo, sempre da Delos Digitale sulla collana 'Biblioteca di un sole lontano'. Traduttore Alessandro Rossi
e copertina di Tiziano Cremonini.
In italiano era stato pubblicato il 27 Gennaio 2015, dopo 'Un tuffo nel relitto' (10/2014) e prima di 'La stanza delle anime perdute' (4/2016) e 'Base di Settore: Venice' (10/2016), mentre in lingua originale la sua pubblicazione  era invece avvenuta circa un anno dopo gli ultimi due nominati.

Si può leggere separatamente dagli altri, anche se si trovano riferimenti ai precedenti racconti. Le saghe dovrebbero essere lette quando vengono pubblicate in originale, ma se fosse così come potrei io avere fatto questa rubrica intitolata 'Lacrime'?

Leggetelo pure così, anche senza alcun ordine cronologico,  penso che vi piacerà lo stesso, come è accaduto a me.

Eccovi le covers.  


  
  

E' la storia di Rosealma  detta "Squish", e della sua vita precedente all'incontro con Boss e con l'Alleanza dei Nove Pianeti. In un tour de force narrativo, basato sul susseguirsi di flashback tra vari momenti del passato e del presente di Squish, viene mostrato il background in cui si svolgono questi avvenimenti: l'Accademia dove si forgiano le migliori menti dell'Impero Terrestre, le stazioni orbitanti dove gli scienziati svolgono pericolosi esperimenti sulla tecnologia dell'occultamento, i rapporti di forza tra il potente Impero e l'Alleanza dei liberi pianeti che si oppone alla sua dittatura. E infine la storia che unisce Rosealma a Quint, il suo ex-marito,  e che li vede indissolubilmente legati in una vicenda cruciale per la salvezza di innumerevoli vite e per il futuro dell'umanità.

A prest con la storia numero 8.
w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #325 data: 12 Febbraio 2019, 11:35:31 »
Cita

Diving Univers.

'Boneyards': ottavo racconto della serie, terzo romanzo in ordine di tempo dopo 'Diving Into the Wreck' e 'City of Ruins'.

Esce nel Gennaio del 2012, pubblicato dalla Pyr, 301 pagine e 16,00 $ il costo.
Mai tradotto in italiano, lo sarà mai?

Ricompare Squishy del racconto precedente, 'Stealth', e ritornano Boss e Coop.
Squishy: molto di lei, se avete letto Stealth, viene riesumato in questo romanzo. Memtre per Boss e Coop è tutto nuovo.

Boneyards. Cimiteri: di navi, di stazioni spaziali, di persone. Eccovi un anticipo della storia.

Searching for ancient technology to help her friends find answers to the mystery of their own past, Boss ventures into a place filled with evidence of an ancient space battle, one the Dignity Vessels lost.
Meanwhile, the Enterran Empire keeps accidentally killing its scientists in a quest for ancient stealth tech. Boss’s most difficult friend, Squishy, has had enough. She sneaks into the Empire and destroys its primary stealth-tech research base. But an old lover thwarts her escape, and now Squishy needs Boss’s help. Boss, who is a fugitive from the Empire. Boss, who knows how to make a Dignity Vessel work. Boss, who knows that Dignity Vessels house the very technology that the Empire is searching for. Should Boss take a Dignity Vessel to rescue Squishy and risk losing everything to the Empire? Or should she continue on her mission for her other friends and let Squishy suffer her own fate? Filled with battles old and new, scientific dilemmas, and questions about the ethics of friendship, Boneyards is space opera the way it was meant to be: exciting, fast-moving, and filled with passion.


Questa la cover.





Stealth tech: a lost science everyone wants to reclaim. The woman who helped Boss dive the Dignity Vessel, known then as Squishy, claims a long and storied history with stealth tech. Her research into the lost science caused deaths before, and she failed to prevent more during a fateful dive. Now, she vows to find a way to destroy the technology once and for all. Coop and Boss want to keep stealth tech out of the Empire’s hands, too, but for different reasons. 'Stealth tech' powers Coop’s ship in the form of its anacapa drive. A drive that malfunctioned, leaving Coop and his crew stranded. But to find a way home, he must know what happened in the past. When Squishy’s actions threaten Coop’s mission, he must make a choice—help Boss attack the Empire, or risk losing his hope for a future. Filled with well-defined characters who confront a variety of ethical and moral dilemmas, 'Boneyards' is actually two interconnected stories, which weave in and out of one another, never quite connecting until near the end.

In plotline A, you have Boss herself, wreck diver turned CEO, who’s taken on her current job as a favor to her friend/lover, Coop. Coop’s from the past: he, along with his crew, were thrown forward in time five thousand years by malfunctioning technology. Now he seeks his way home, yearning to either replicate the accident or find the modern descendants of his people. Boss and her team are helping by investigating the long-lost remnants of Coop’s people, the abandoned space stations and destroyed bases that might offer clues to their passing or more technology to 'rediscover.'

So far, their luck is pretty sparse, the trail of breadcrumbs leading across the galaxy from one dangerous spot to the next, eventually pointing them towards something called the Boneyard. It’s a ship graveyard unlike any other, a major breakthrough, but people are willing to kill to keep it safe. And of course, Boss can’t let outsiders know what she’s found, lest it become another point of contention between the Empire and the Nine Planets, who stand at the brink of war.

Meanwhile, story B follows Boss’s old friend, the woman called Squishy. Squishy’s infiltrated the Empire’s science programs, hellbent on destroying their research into stealth technology. See, it turns out that the stealth, or anacapa, technology, is mysterious, unstable, and very poorly understood. It’s actually used for traversing time and space, and the stealth function is just a minor aspect. Unfortunately, the Empire, obsessed with mastering the ancient science, keeps screwing it up, leaving a trail of bodies and tragedy behind. Squishy’s going to put a stop to that, one way or another. But when her mission fails and she’s captured, only one person can save her: Boss.

Now Boss has to decide what’s more important: helping Coop with his mission, or rescuing Squishy from the clutches of the Empire. Either way, she has to take a stand, make a choice, and break some heads.

Boneyards is an interesting creature, feeling like several books in one. Boss’ plotline is told from her perspective in present tense, leading to a rather sharp, personal feel. Her emotions are tightly-wound, her narrative almost stark and dreamlike as she goes through the motions. She’s a woman with secrets, pain, paranoia, and drive, and it shows. Things happen around her, and she reacts, rarely showing weakness. She’s strong and fierce, and sometimes it feels like she values every word she uses, doling them out sparingly. Her part of the story always moves forward, always in motion.

Squishy’s half of the tale is told from the outside, in past tense third person, what we might consider 'traditional' storytelling. It’s more fluid, able to capture a larger range of details and atmosphere. However, it’s also told in a non-linear fashion, alternating between her present-day quest to destroy the stealth program and the two decades of incidents leading up to it. Bouncing between past and present, we get the full view of what led Squishy to what very well might be a suicide mission. We see how her ex-husband Quint, her ex-lover Turtle, her ex-employer Boss, and so on factor into things, both yesterday and today. While we might think we understand her in the beginning, we truly know her by the time everything catches up to the present, comprehending the full range of choices and actions that factored in. Her story loops around time and again, almost like a spiral.

The setting is interesting, although the nature of this particular story means that a lot of the larger elements aren’t really addressed. We are not very enlightened as to the precise nature and relationship between the Enterran Empire (who seem to be bad), the Nine Planets (who seem to be rebellious) and the Fleet (who seem to be ancient and lost). We do get some looks here and there, but much of the action takes place away from these factions, set in deep space, remote installations, or unaffiliated worlds. There’s a distinct sense of time and space on an epic level, with “five thousand years” batted around frequently.

From the dark and dirty remnants of Sector Base W, to the opulent space resort Azzelia, from the secret research station to the planet Treffet, environments come to life. From Squishy’s desperation and cunning to Boss’s determination and self-reliance, the characters are fleshed out. From pensive self-recrimination, to tense confrontations, to sudden bursts of action, each scene plays out. A fascinating story.

The actual ending comes with almost surprising speed, the climax almost breakneck in its sudden resolution. There’s a lot of set-up for future installments in the series, making this feel like the first half, or possibly just a small piece, of something larger.

One thing never touched upon yet is the underlying, thought-provoking question. Is Squishy right? Is Boss right? Should the technology be hidden away to prevent misuse? Is the cost of destroying the Empire’s stealth program worth it? Some might argue that it’s okay to lose thousands of lives to master a technology that might save many more, others might argue that no lives should be lost at all. Squishy’s either a terrorist or an idealist, depending on how you view her mission and her loyalties, but we’re clearly meant to root for her. This is a topic that could be argued for hours, and only scratches the surface. It’s a pretty profound thing, and there are no answers.

In the end, enjoy 'Boneyards', and definitely wait to see what comes next.

Mi dispiace che sia tutto in lingua ostrogota per voi non anglofoni, ma non ho nè tempo nè voglia di tradurre.
Amici miei, dovete assolutamente imparare a leggere l'inglese. Non sapete cosa vi perdete. Un romanzo eccezzzzzzzzziunale veramente! (e non sono milanista ).

Prossima avventura: Skirmishes, nella crono n. 9 della serie ma romanzo n. 4.

w.
« Ultima modifica: 12 Febbraio 2019, 11:37:35 di waferdi » Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #326 data: 13 Febbraio 2019, 12:17:43 »
Cita

Diving Universe.

Nono della serie e quarto romanzo.
Skirmishes, del 24 Aprile 2013. Pubblicato dalla WMG Publishing    $17.99 pg 306.

Nessuna traduzione in italiano, ormai una consuetudine, e così sarà d'ora in poi.

Schermaglie... possono essere considerate tali la distruzione di una base spaziale (non vi dico quale), di alcune astronavi e di una flotta di invasione? Sono vere battaglie spaziali, anche se sono combattute nell'arco di un battito di ciglia. Comunque potete avere la risposta in questo romanzo.

Al momento vi posto la cover.




E qualcosa della storia.

The answers Captain Jonathon “Coop” Cooper and the crew of the Ivoire seek lie in the Boneyards. But they must wait for Boss and her team to dive it, explore the wrecks, and piece together what happened in that faraway place.
Boss loves the challenge. Thousands of ships, centuries of history, all play to her strengths. In her absence, she trusts Coop to defend the Nine Planets Alliance against the Enterran Empire.
But an encounter from Coop’s recent past shows up to haunt him, an encounter he never told Boss about, an encounter that could threaten her future, his life, and the fragile peace between the Alliance and the Empire.

I hope you have as much fun reading this book as I had writing it. Enjoy! (Dalla vostra Cristina Caterina)

Skirmishes
The Standoff
Now
One
Captain Jonathon “Coop” Cooper sank into the command chair on the Ivoire, and tapped the right-hand controls.
“Let me see that screen again,” he said to Mavis Kravchenko, his first officer. She was a large woman whose size came from being raised in the real gravity of one of the Fleet’s land-based sector bases.
Sometimes Coop thought she was as solid as the ground she was raised on.
Kravchenko worked two different consoles. She preferred to stand as her hands flew back and forth between them.
Right now, everyone on the bridge focused on Kravchenko, even though they pretended not to. Coop had a full crew running the Ivoire—or, at least, as full a crew as he could manage with half of his most experienced crew on the Shadow. His former second officer, Lynda Rooney, had taken her favorite people with her when he promoted her to command the Shadow, which was the only other functional Fleet ship in this sector.
Hell, the only other functional Fleet ship in this entire universe for all he knew.
He tried to keep thoughts like that out of his head. Even though he’d been here for more than five years now, the change in his circumstances still surprised him.
...

Continuate pure, naturalmente acquistando il libro.

Il vostro malefico Wafer.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #327 data: 14 Febbraio 2019, 14:20:46 »
Cita

Diving Universe.

I due racconti seguenti sono la rivisitazione del precedente romanzo Skirmishes, vista perà da parte della comandante delle truppe Terreane Elissa Trekov (n.10) e da quella di Coop (n. 13).

Le pubblicazioni dei racconti avvengono in data posteriore rispetto a quella del romanzo, forse per motivi legati alla programmazione, bisognerebbe chiedere all'autrice o agli editori, ma a noi questo non interessa poi molto, tanto i racconti non sono mai stati tradotti.


Ho seguito l'ordine cronologico delle uscite su carta stampata (come da ISFDB), carta canta e lettore dorme, vero?.

Tra le due si inserivano prima un altro racconto:

11) The Application of Hope [SF] - Asimov's Science Fiction, Agosto 2013  

e poi una Collection:    

12) The Diving Bundle [C] - 15/09/2013  

ma di questo vedremo più avanti nel tempo, naturalmente non 5.000 anni come accaduto ai poveri astonauti della Ivory.

Tornando a noi, il numero 10 è pubblicato come novella:

Strangers at the Room of Lost Souls [SF], del 06/05/2013, pubblicato dalla WMG Publishing, $12.99 pg 116.

Mentre il numero 13 è più una Short Story:
Encounter on Starbase Kappa [SF] - Asimov's Science Fiction, Ottobre-Novembre 2013



La prima storia si snoda attraverso capitoli alternati di due diversi avvenimenti: il primo racconta di come Elissa Trekov sia arrivata a comandare la Discovery, e altre astronavi, che porta un gruppo di scienziati a studiare quello che credono sia scienza Stealth ubicata nella stazione; il secondo dell'incontro con gli stranieri presenti nella stazione, il loro confrontarsi e la successiva esplosione della stazione, di tutte le navi che pattugliavano la zona e del suo, e dei pochi sopravvissuti presenti nel ponte di comando della sua nave, tormentato ritorno all'impero Terreano.

La seconda segue lo stesso copione però vista da parte di Coop.

Eccovi pure la spiegazione da parte della scrittrice:
Copyright Information   Skirmishes Copyright © 2013 by Kristine Kathryn Rusch Parts of this novel appeared in different form as the novellas Strangers in the Room of Lost Souls (WMG Publishing, 2013) and Encounter On Starbase Kappa, (Asimov’s SF Magazine, October/November
2013) Published by WMG Publishing Cover and Layout copyright © 2013 by WMG Publishing Cover design by Allyson Longueira/WMG Publishing Cover art copyright © Philcold/Dreamstime

Queste le cover.

  




Mentre questo è quello che trovate nella pubblicazione in inglese.

Starbase Kappa. The Room of Lost Souls. An abandoned space station with different names but one certainty: People die there. Still, a soldier can't argue with orders, no matter how bad a place's reputation. Enterran Empire Operations Commander Elissa Trekov's most famous relative died there, so she thinks she knows the Room better than the rest of her team. But when strangers turn up on the so-called abandoned station-strangers who seem to know a lot more about its function than they pretend-she realizes the Room's legendary history only scratches the surface of the dangers lurking within.

Al prossimo racconto.
w.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3353



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
69.9 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #328 data: 14 Febbraio 2019, 14:28:04 »
Cita

Vedo che queste 'Lacrime' vengono versate (alcune centinaia di visualizzazioni di lettura), ma pochi riscontri.

Che ne pensate? Vi piacciono? Siete felici che niente venga tradotto?

Fatemi sapere almeno quanto avete pianto.

Il diavolo che è in wafer.
Loggato
********************************************
Traduttore di: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker pubblicato su Quasar, e di 'Base di Settore: Venice' della Rusch.
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2601



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta viaggiando verso Turul
71.1 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta viaggiando verso Turul


Profilo
Re:della serie: Come lacrime nella pioggia
« Rispondi #329 data: 15 Febbraio 2019, 12:32:25 »
Cita

Leggo queste tue(nostre) lacrime volentieri anche se con un po' di invidia/rimpianto di non aver approfondito meglio la mia conoscenza dell'inglese, d'altra parte ho già una lista di lettura chilometrica se dovessi aggiungere anche le pubblicazioni in  inglese dovrei misurarla in anni luce, per non parlare della difficolta di reperire/sistemare le pubblicazioni in inglese (dovrei cominciare a frequentare anche le bancarelle d'oltreoceano) .
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Pagine: 1 ... 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 [22] 23 24 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: della serie: Come lacrime nella pioggia «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione