Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
attiliosfunel attiliosfunel 
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
Numero6 Numero6 
Visitatore Visitatori(35)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Grigio - cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:135469
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.67
 
N.:   77
Tutti i mondi possibili (PARTE 3)
Autori VARI
     A cura di: Gardner DOZOIS
     Traduzione: Marcello JATOSTI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Marzo 2017 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Year's Best Science Fiction: Thirty-First Annual Collection, 2014
Note:   YEAR'S BEST SF 31 a cura di G. DOZOIS
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   350
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 02/03/2017-14:52:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
TUTTI I MONDI POSSIBILI The Year’s Best SF 31 si completa con questo volume, mettendo a disposizione dei lettori la più vasta antologia della science fiction contemporanea fin qui pubblicata. (I completisti vorranno tener presenti i due tomi precedenti, apparsi rispettivamente nei “Millemondi” nn. 75 e 76 e tuttora disponibili in ebook.) Anche in questo volume il cast è formato da star di prima grandezza con i loro temi preferiti: dalla promessa dello spazio di James Patrick Kelly alle stelle dure di Brendan DuBois, da una regina delle arie notturne (Ian McDonald) alla Terra 1 di Stephen Baxter, il novum è garantito. E per chi non sa di cosa si tratta, possiamo tradurlo benissimo con quello che è stato per anni il motto di “Urania”: grandi letture nell’universo e nel tempo.