Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Blu - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1896
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 6.75
 
N.:   3
Il quarto cavaliere
Alan Edward NOURSE
     Traduzione: Vittorio CURTONI
     Copertina: Luigi MARCHESI
 
Data:   Ottobre 1984 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Fourth Horseman, 1983
Note:   Supplemento a Classici Urania n° 91
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   129 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   320
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 24/11/2012-20:27:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il Quarto Cavaliere, com'è noto, è la Morte. Ma il romanzo comincia con un incidente minimo, una mattina d'estate, quando una guardia forestale trova uno scoiattolo morto ai margini d'un sentiero in una regione montagnosa dello Stato di Washington. La guardia e alcuni campeggiatori con cui ha parlato muoiono poi la notte stessa, e il contagio si estende inarrestabile ai paesi, alle città, agli stati vicini, finendo per coinvolgere tutti i continenti. Il tema naturalmente non è nuovo: dalla Maschera della Morte Rossa di Poe a oggi, la fantascienza ha immaginato innumerevoli spaventose epidemie causate da bacilli e virus conosciuti e sconosciuti, ma nessuno aveva finora affrontato l'argomento con la competenza medica e il drammatico realismo, la vastità d'intreccio e il suspense mozzafiato che fanno di questo poderoso romanzo di Nourse (trecento fitte pagine) un capolavoro di terrificante verosimiglianza. Chi può dire se domattina, in un angolo qualsiasi d'America, Asia, Africa o Europa, una guardia forestale...?