Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
massimo massimo 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania (Extra) - Mondadori - Fuori collana

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2057
 
Piace a 7 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.08
 
N.:   NUMERO 1 RISTAMPA
Le sabbie di Marte
Arthur Charles CLARKE
     Traduzione: Maria GALLONE
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   10 Ottobre 1982 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Sands of Mars, 1951
Note:   Ristampa anastatica del n°1 distribuita nel 1980 ai partecipanti a un concorso per i lettori della rivista.
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 26/10/2013-16:57:49
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Classico romanzo di "fantascienza", per usare un neologismo abbastanza efficace, "Le sabbie di Marte" descrive il viaggio inaugurale dell'astronave "Ares" - prima nave di linea regolare fra i pianeti -  e le lotte  di un  gruppo di pionieri del XXI secolo per colonizzare  le  rosse distese desertiche del pianeta Marte. E' una lotta affascinante e paurosa su un mondo in agonia  dove  non  esiste quasi più traccia  di  vegetazione e  l'aria è  così povera di ossigeno  da essere praticamente irrespirabile. Ma la fine del romanzo darà al lettore la più straordinaria - e la meno impossibile - delle sorprese.. "Le sabbie di Marte" è un autentico capolavoro della narrativa a sfondo scientifico e fantastico. Non per nulla il suo  autore,  Arthur  C. Clarke, è un noto scienziato, membro della British Astronomical Association e Presidente della Società interplanetare britannica.