Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(28)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa rossa

 
 
Codice:213    
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N. Volume:   213
Titolo:   Il pianeta dei fuorilegge
Autore:   Ivar JORGENSON (ps. di Robert SILVERBERG)
   Traduzione: Stanis LA BRUNA
   Disegni: Carlo JACONO
   Copertina: Mario D'ANTONA
 
Data Pubbl.:   27 Settembre 1959 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Starhaven, 1958
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 21/04/2020-10:04:45
 
   
 

 
 
Prima di essere un miserabile straccione, costretto a vivere alla giornata sulla spiaggia di Mulciber, il pianeta che i ricchi Terrestri scelgono come meta per le loro vacanze, Johnny Mantell è stato un abile tecnico elettronico. Ma il suo pessimo carattere, le circostanze sfavorevoli, e l'alcool, l'hanno ridotto a un povero relitto umano. E quando un uomo nelle sue condizioni si mette contro la legge può fare una sola cosa se vuol salvare almeno i brandelli della sua personalità: fuggire su Starhaven. Il satellite artificiale accoglie tutti coloro che vi cercano rifugio. Certo, Ben Thurdan, il dittatore che governa quel piccolo mondo di fuorilegge, prende le sue precauzioni, e vuole avere la sicurezza che il profugo sia proprio quello che dice di essere. Nel caso di Johnny Mantell le prove sono più che favorevoli. Il sondaggio psichico dichiara che Johnny ha vissuto gli ultìmi sette anni della sua vita mendicando su Mulciber, e che la Polizia Spaziale lo cerca per omicidio. Ma allora perché quel poliziotto, che viene fatto prigioniero dalle guardie di Thurdan, dice di conoscerlo e di aver combattuto al suo fianco? Deve trattarsi di un trucco, perché Johnny non ha mai fatto parte della Polizia. Lo dice anche il sondaggio psichico. Però il sondaggio dice anche che lui è un assassino, mentre Johnny è sicurissimo di non essere stato lui a uccidere quel ricco turista su Mulciber.