Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Klaatu Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mess Mess 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:27
 
Piace a 13 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   27
Crociera nell'infinito
A. E. VAN VOGT (ps. di Alfred Elton VAN VOGT)
     Traduzione: Sergio SU√®
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   10 Novembre 1953 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Voyage of the Space Beagle, 1951
Note:   La copertina del volume √® invertita con quella del numero 28
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
Ristampato nel numero: 312 bis
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 26/08/2018-09:34:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
I nostri lettori conoscono ormai A.E. Van Vogt, attraverso le turbinose fantasie dei suoi racconti di fantascienza, ma questo che presentiamo √® forse il migliore dei suoi romanzi. Leggendolo, facciamo parte anche noi della spedizione di scienziati imbarcati sull'astronave Argus, che ha lo scopo di studiare le creature viventi su altre galassie e i loro mondi; conosciamo la ferocia di Coeurl, il felino a cui una civilt√† morta ha dato conoscenze  e poteri quasi invincibili; il mondo dei Riim, popolo pacifico di uccelli umanoidi che, cercando di prendere amichevoli contatti con l'astronave e i suoi occupanti, rischia di provocare un terribile disastro; Ixtl, il mostro metallico di doti quasi soprannaturali e infine Anabis, la creatura primitiva sorta, come la vita stessa sulla Terra, dalle paludi che ricoprivano i pianeti nei tempi della loro infanzia. I lettori troveranno in questo romanzo, infine, i primi elementi di una scienza nuova che gli esseri umani incominciano ora a scoprire: il connettivismo. Questo romanzo aprir√† la mente su orizzonti meravigliosi, nuovi e forse non soltanto fantastici, orizzonti che forse i nostri discendenti un giorno raggiungeranno.

IN APPENDICE
Paura di morire // Eric AMBLER (7ª puntata)
La pistola alata // Rex STOUT (1ª puntata)