Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Vecchio47 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
adso adso 
Visitatore Visitatori(20)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:27
 
Piace a 13 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   27
Crociera nell'infinito
Alfred Elton VAN VOGT
     Traduzione: Sergio SUč
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   10 Novembre 1953 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Voyage of the Space Beagle, 1951
Note:   La copertina del volume č invertita con quella del numero 28
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
Ristampato nel numero: 312 bis
 
  Ultima modifica scheda: mvent 10/06/2012-23:13:35
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
I nostri lettori conoscono ormai A.E. Van Vogt, attraverso le turbinose fantasie dei suoi racconti di fantascienza, ma questo che presentiamo č forse il migliore dei suoi romanzi. Leggendolo, facciamo parte anche noi della spedizione di scienziati imbarcati sull'astronave Argus, che ha lo scopo di studiare le creature viventi su altre galassie e i loro mondi; conosciamo la ferocia di Coeurl, il felino a cui una civiltą morta ha dato conoscenze  e poteri quasi invincibili; il mondo dei Riim, popolo pacifico di uccelli umanoidi che, cercando di prendere amichevoli contatti con l'astronave e i suoi occupanti, rischia di provocare un terribile disastro; Ixtl, il mostro metallico di doti quasi soprannaturali e infine Anabis, la creatura primitiva sorta, come la vita stessa sulla Terra, dalle paludi che ricoprivano i pianeti nei tempi della loro infanzia. I lettori troveranno in questo romanzo, infine, i primi elementi di una scienza nuova che gli esseri umani incominciano ora a scoprire: il connettivismo. Questo romanzo aprirą la mente su orizzonti meravigliosi, nuovi e forse non soltanto fantastici, orizzonti che forse i nostri discendenti un giorno raggiungeranno.

IN APPENDICE
Paura di morire // Eric AMBLER (7Ŗ puntata)
La pistola alata // Rex STOUT (1Ŗ puntata)