Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Fedmahn Kassad69 Fedmahn Kassad69 
Visitatore Visitatori(40)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici (Extra) - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:29975
 
Piace a 1 utente
Non piace a 1 utente
Media: 2.00
 
N.:   3
Il ritorno degli zombi
Autori VARI
     A cura di: Stephen JONES
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: FOTO
 
Data:   Maggio 1994 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Mammoth Book of Zombies, 1993
Note:   [suppl. a Classici Urania 208]
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   129 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   400
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 01/12/2014-12:05:22
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Gli Zombi sono le nuove creature da incubo della fine secolo, sono i morti-viventi che tornano per ricordare a tutti che la più grande paura è quella di essere sepolti vivi.
Esseri senza anima, sorgono dalle tombe per portare il terrore ovunque. Sono creature con le quali nessuno può o deve avere a che  fare.
Sopravvivono a tutto, e hanno un disperato bisogno di nutrirsi della carne dei vivi. Gli zombi si sono guadagnati un posto più che di rispetto nella moderna mitologia, e sulle loro gesta si sono esercitati numerosi scrittori.
In questa antologia, giustamente intitolata "Il ritorno degli zombi", Clive  Barker si occupa della commistione esistente fra sesso e morte, mentre altri autori, come Manly Wade Wellman si esercitano sul tema della schiavitù che lega il morto vivente alla vita che glie era appartenuta.
Oppure si provano, come fa Kim Newman, a immaginare una società dell'immediato futuro in cui la qualifica di zombi, con quel che ne consegue, viene offerta dai parenti al festeggiato di un compleanno.
Diciannove autori di grande rilevanza per la narrativa fantastica - come Ramsey Campbell, Brian Lumley, Robert Bloch - hanno affrontato da par loro gli zombi, restituendoceli nella loro dolente realtà, fatta di orrori ma anche di spunti da commedia.