Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
nollicus Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(71)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Losanga 2 - immagine nel cerchio

 
 
Codice:455    
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N. Volume:   447
Titolo:   Per il rotto della mente
Autore:   Autori VARI
   Traduzione: Autori VARI
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   23 Ottobre 1966 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Antologia  N. pagine:   144
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 24/04/2020-14:51:26
 
   
 

 
 
Della mente umana si sa all'incirca quello che si sa del pianeta Marte, o al massimo della Luna; cioè molto poco. L'ipotesi che il nostro cervello funzioni più o meno come una calcolatrice elettronica non fa in tempo a diventar luogo comune, che già si affaccia una teoria completamente diversa, su cui il supposto sistema di relé viene abbandonato a favore di una serie di mini-reazioni chimiche. Ogni nuovo esperimento, si può dire, rimette tutto in questione. Quanto a psichiatria e psicanalisi, dove non c'è nemmeno il concorso di un organo concreto da sezionare o esaminare al microscopio, le ricerche sono ancora più brancolanti, i risultati ancor più soggetti a riserve di ogni genere. Si tratta insomma di un territorio in massima parte inesplorato, e non c'è da meravigliarsi che la fantascienza - pronta all'introversione come all'estroversione - lo percorra avventurosamente in lungo e in largo. Ecco dunque, per i nostri lettori, una splendida «casistica» sul misterioso mondo della mente, con le sue trappole crudeli, le sue ironiche insidie, i suoi terrori, i suoi fantasmi, le sue elastiche risorse, i suoi fili spinati.