27 Novembre 2017, 08:55:12Commento scritto da ciccio
Voto: 6.00
Debbo precisare che la sufficienza è dovuta unicamente al racconto "Saltare avanti" che trovo ottimo e non voglio penalizzare. Pur ammettendo che è scritto bene, il romanzo principale merita un 4 leggendolo ho avuto l'impressione di essere preso in giro, alcuni punti mi sembrano presi bellamente da delle fiabe che leggevo da piccolo, altre dei deliri pseudo informatici, il racconto è anche peggio.
 
21 Novembre 2017, 12:13:57Commento scritto da capricorno52
Voto: 5.00
Il volume è composto dal romanzo omonimo vero e proprio e da un racconto “Ariadne”  , in appendice il racconto di Linda De Santi “Saltare avanti” .
Il sigillo del serpente piumato
Romanzo di taglio favolistico ed avventuroso, scritto in modo discreto, il tema abbastanza abusato, tratta dell’ eroe di turno al servizio di una dama capricciosa e misteriosa. Si racconta delle avventure, fra il barocco e l’inverosimile del protagonista Johnny Cowson e Jane Ross , che si svolgono in diversi mondi. L’ intento da parte di Cowson è di conquistare la bella Jane Ross , ma forze oscure al limite dell’ onnipotenza si oppongono, scontato il finale ove i due separati si ricongiungono.
L’autore fa chiaramente riferimento alla fantascienza anni 60’ , popola il romanzo di ambienti e personaggi umani e subumani , accresce a dismisura le capacità fisiche del protagonista ed adotta , per dare ritmo della narrazione, la tecnica di usare  numerosi colpi di scena. Purtroppo l’effetto ottenuto non è per nulla avvincente a causa dell’ abuso di clichè ed anche per lo stile della narrazione spesso piatto, non aiutano le pillole di fisica e metafisica sparse qua e là  non sempre utili e coerenti con la trama.
I riferimenti in quarta copertina a dire poco sono molto generosi , sia perché Johnny Cowson e Jane Ross  a differenza dei personaggi creati da parte di Vance, Sceckley, Anderson sono totalmente privi di humor ,ironia o calore umano, sia per le ambientazioni dei pianeti, prive di elementi fantastici , scritte in stile Tour Operator.
In definitiva , idee e trama scontate , prosa discreta ma piatta , personaggi tratteggiati sommariamente, abuso di elementi favolistici avventurosi e carenza di elementi fantastici tipici della SF, termini di paragone con altri scrittori impropri.Tuttavia , e qui sono controcorrente con i giudizi molto critici espressi finora dagli altri UMini , il romanzo pur non raggiungendo la sufficienza , si fa leggere per la semplicità ,  l’autore certamente ha buone potenzialità , ed infine , và incoraggiata la politica di Urania di continuare ad pubblicare autori italiani.
A mio modo di vedere non mi sento di sconsigliare in “todo” la lettura, vale il libero arbitrio di ciascuno.
Ariadne
Una spedizione di biologi cerca di appurare l’assenza di una biosfera e di esseri evoluti premessa alla trasformazione del pianeta ADX729 in un incontaminato e naturale insediamento turistico.Contro tutte le aspettative ci sarà un contatto fra gli umani inviati in esplorazione ed una strana forma di vita.Racconto , peggiore del romanzo ,la cui trama sviluppa in modo scontato e inverosimile il contatto fra umani ed alieni. Lunghe parti ,scritte in corsivo,  piuttosto noiose,  dedicate la racconto della storia degli alieni e del motivo per il quale sono stati confinati sul pianeta. La lettura non coinvolgente che non lascia traccia emotiva, non perdeteci tempo.
Saltare avanti
Un discreto racconto sull’ alienazione da lavoro, leggibile.  
 
15 Novembre 2017, 15:28:49Commento scritto da Oldman
Voto: 2.00
Con questo pseudo romanzo di SF, credo che Urania abbia imboccato una discesa molto negativa. Sembra una favoletta avventurosa  per bambini. Situazioni impossibili anche per la mente più perversa e senza un nesso logico! Lo metterò nella cassetta dei libri orrendi!
 
11 Novembre 2017, 21:03:02Commento scritto da bibliotecario
Voto: 4.00
Non posso credere che siamo caduti cosi in basso. Rileggere la quarta di copertina dopo aver letto questo pseudo romanzo fa veramente pensare male:"...Da Sheckley a Jack Vance... lo conferma come uno dei migliori esponenti della galassia fantascientifica di oggi" Ma per piacere!!
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

frisco