10 Novembre 2017, 16:59:19Commento scritto da capricorno52
Voto: 7.00
Primo volume che  raccoglie sei racconti del ciclo omonimo piu’ il racconto lungo “  La falena Lunare” già apparso su Millemondi nro 37 L’opera dello Spazio.
La terra morente
In  un futuro lontanissimo la “Terra“ è illuminata da un Sole morente  , la Luna non c’ è piu’ ,mari,  oceani, continenti e civiltà sono cambiati molte volte.  In una società di tipo medioevale scarsamente abitata agiscono , utilizzando in modo distorto ed in gran parte inconsapevole,  le  tecnologie del passato :  avventurieri,  maghi , streghe, e tutta una sorta di creature mostruose , aliene o umane degenerate nel  tempo.
La Falena Lunare
Sul pianeta Sirene  gli abitanti si coprono la testa ed il volto con maschere simboleggianti lo status, e, nei rapporti sociali adottano una sorta di galateo complesso e raffinato , infrangerlo significa subire punizioni gravi ed ostracismo sociale. In questo scenario si muovono, Thissell,  il nuovo,  maldestro,  console terrestre e  Angmark un malfattore  uso ai costumi sireniani. Lo scontro impari fra i due è inevitabile ed il finale è a sorpresa.

Jack Vance , con una prosa in stile fantasy,  pennella  con forti colori , ambienti e personaggi, lettura a tratti coinvolgente.
Piccoli capolavori d’immaginazione senza tempo , da leggere..  
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro