30 Maggio 2018, 22:10:23Commento scritto da olmo
Voto: 4.00
Copia e incolla del commento di Fantobelix ma voto diverso.
 
07 Marzo 2018, 12:06:11Commento scritto da remotino
Voto: 5.00
Non mi è piaciuto!
 
01 Marzo 2018, 22:42:13Commento scritto da Fantobelix
Voto: 5.50
Storia che sembra catturare all'inizio, col fascino dei lossodonti con gli occhi di pierta, i nativi di Peponi ed il carisma del pioniere intervistato nel primo Capitolo. Ma sgamato presto che non ci si muoverà più dal quella traccia, il libro perde totalmente di interesse, se non per lo scopo cronicistico di arrivare alla fine.
Oltretutto, se la parte iniziale mantiene il tono della sfida alla sopravvivenza e dell'avventura, gli altri tre capitoli decandono presto nelle nostalgie e nelle amarezze che la colonizzazione porta con sé, risultando ripetitivi e decidamente poco interessanti. Si trova giusto qualche abbozzo di caratterizzazione in alcuni personaggi, comunque piuttosto stereotipata, mentre il protagonista che attraversa le varie epoche che tracciano il declino del pianeta, rimane abbastanza asettico, come una voce fuori campo inserita nella trama senza spiccate emozioni.
Fantascienza davvero poca, e passi pure, ma soprattutto, interesse e partecipazione che sfumano velocemente senza nessuna gratificazione nemmeno per essere arrivati in fondo. C'é di peggio, per carità, ma per me non vale il viaggio.
 
15 Febbraio 2018, 16:13:05Commento scritto da bibliotecario
Voto: 5.00
Storia del colonialismo in Africa ambientato però in un pianeta extra solare dove ovviamente gli africani e gli animali sono esseri extraterrestri ma sono facilmente riconoscibili rispetto agli equivalenti terresti. Diviso in racconti uno più lento, noioso e scontato dell'altro.
 
03 Febbraio 2018, 19:20:51Commento scritto da Oldman
Voto: 5.00
Scarsa fantasia dimostrata nel cercare di far passare per SF, la storia coloniale del Sud Africa. E la figura del loro leader Boko Peponi è praticamentenlafoto di Nelson Mandela! I "lossodonti" sono gli elefanti; i Kakakala sono i MauMau; e via di questo passo. Qui di SF non ce neanche l'ombra. Credo che ilnprossimo romanzo sarà ambientato nel fantomatico pianeta di "GORMONIA", governato dal feroce dittatore Adenoid Hinchel!
 
12 Gennaio 2018, 11:16:36Commento scritto da capricorno52
Voto: 7.00
Le interviste del protagonista (studente e poi giornalista e scrittore) ,ai personaggi umani ed alieni, sono il veicolo per raccontare le  leggende , la storia e la cronaca della colonizzazione del pianeta Peponi da parte degli umani.
Il romanzo è organizzato in quattro parti , Alba , Mezzogiorno, Metà pomeriggio , Crepuscolo ,  che  grosso modo illustrano le relazioni fra gli umani , gli alieni e l’ impatto sull’ ecosistema. Le prime due parti rappresentano il punto di vista degli umani  : i cacciatori ed i coloni. Nella seconda parte viene trattato in prevalenza il punto di vista degli aborigeni.
Romanzo di piacevole lettura , diretto e coinvolgente lo stile di scrittura, poca azione diretta, ambientazioni che ricordano l’ Africa centrale ed australe. Con questo romanzo , Urania completa il ciclo “Birthrigth Cronache di un mondo lontano” che racconta le storie dei contatti fra culture diverse (umane ed aliene) non sempre secondo gli schemi precostituiti e generici della fantascienza classica.
A mio modo di vedere , non è un vero e proprio un romanzo di fantascienza,  la parte scienza  è praticamente inesistente ma un libro ben scritto al giusto dettaglio di genere storico-avventuroso, la storia è avvincente ed è  chiaramente ispirata al periodo coloniale del secolo scorso in Africa, certamente sarà meglio apprezzato dai cultori del genere. Ottimo per passare un paio di pomeriggi di evasione e perché no !  anche di riflessione.
 
Utenti cui piace il libro
Thermonuclear Warrior
Utenti cui non piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

frisco, Vedi il profilo utente, dottogekuri