13 Settembre 2017, 17:55:22Commento scritto da zecca_2000
Voto: 7.00
Il mio giudizio su questo romanzo e' buono.
Narrato in maniera avvincente, con un mistero che piano piano si dipana, ma neanche completamente.
Un libro con concetti molto ampi e ambiziosi, di FS pura, che in altre mani avrebbe potuto essere piu'lungo, molto piu'  lungo.
Peccato che tante domande rimangano senza risposto: e tuttavia anche il finale aperto non e' del tutto un difetto.
L'unico vero difetto si trova in certi punti del romanzo, e si tratta di alcune lungaggini che secondo me non sono prorpio funzionali alla trama.
Voto comunque positivo, 7+
 
15 Agosto 2016, 23:47:56Commento scritto da maxpullo
Voto: 7.50
Davvero un bel libro, interessante e ricco di spunti intelligenti su uno degli argomenti più misteriosi come l'iperspazio e le dimensioni ulteriori alle tre che conosciamo.
Partendo da una storia di esplorazione spaziale, Brunner riesce a creare una trama fantastica in cui non mancano elementi di puro terrore, come le mostruose creature che appaiono nella stratosfera e che sembrano scrutare la terra, o di vero e proprio mistero come gli accenni finali ai miti della "caduta" o "cacciata" da quella che anticamente era la dimora umana.
Un libro pregno di misteri cosmici che affronta tematiche complesse in maniera disinvolta e semplice, attraverso una trama lineare che scorre con un buon ritmo; l'unico difetto che ho scorto sta forse nell'aver semplificato troppo e nell'aver chiuso la storia con pochissime rivelazioni e molte domande aperte: nessun accenno al perchè l'uomo sia finito in un universo tridimensionale così "limitato" o alla natura dei cosidetti "angeli" apparsi nei cieli; insomma, l'autore sembra voler chiudere rapidamente dopo aver lasciato scorgere al lettore una verità sconvolgente sulle sue stesse origini e sui suoi miti.
Ma è un difetto che si perdona facilmente e che non rovina affatto un romanzo davvero molto buono.
 
07 Febbraio 2007, 11:12:42Commento scritto da Darkyo
Voto: 6.00
Interessante l'idea di fondo, la tensione aumenta in maniera esponenziale dall'inizio fino al finale un pò troppo affrettato (se si considerano i tre capitoli dedicati alla "preparazione" al viaggio nello spazio del protagonista). Positivo, ma nulla di più.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro